Francesco La Forgia

Caporedattore Strategia e Sicurezza. Lavora presso CEPOL, the European Union Agency for Law Enforcement Training. Precedenti esperienze lavorative includono the European Institute of Innovation and Technology e il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo delle Nazioni Unite. Appassionato di storia, va matto per il mondo antico e medievale.

Articoli di Francesco

conflitto Russia Ucraina

Guerra russo-ucraina: a che punto siamo?

Con la guerra russo-ucraina che ormai infuria da un mese, è difficile riportare con esattezza ciò che sta accadendo in termini di operazioni militari. L’incertezza delle notizie è una costante …
Mosca-Kiev_LoSpiegone

Tensioni al confine tra Russia e Ucraina: il rischio di un’escalation militare è concreto

Cresce ancora la tensione tra Mosca e Kiev (in ucraino Kyiv) con le forze russe posizionate sul confine ucraino che ormai ammonterebbero a circa 100.000 uomini. Già lo scorso aprile, …
Corea del Nord

Cosa rivelano i nuovi test missilistici della Corea del Nord?

I recenti test missilistici effettuati dalla Corea del Nord negli ultimi mesi riaccendono le tensioni sulla penisola coreana. Si è trattato dei primi lanci effettuati da Pyongyang dall’insediamento del presidente …
Esercito afghano

Le ragioni dietro la disfatta dell’esercito afghano

Con il ritiro delle forze statunitensi dall’Afghanistan, si è assistito alla fulminea avanzata dei talebani; una vera e propria cavalcata trionfale che ha visto gli insorti raggiungere e occupare la …
battaglia di Breitenfeld

Ricorda 1631: La battaglia di Breitenfeld

La battaglia di Breitenfeld, combattuta il 17 settembre del 1631 tra le forze protestanti del re di Svezia, Gustavo II Adolfo, e l’esercito del Sacro Romano Impero comandato dal conte …
conflitto Russia Ucraina

Il conflitto tra Russia e Ucraina è entrato in una nuova fase

Tra la fine di marzo e la metà di aprile si è assistito a un consistente dispiegamento di forze da parte della Federazione Russa sul confine nord-orientale dell’Ucraina. L’entità della …

L’ombra dei contractors

Lo scorso 22 dicembre, con uno dei suoi ultimi atti da presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump ha concesso la grazia ai quattro ex contractor della Blackwater condannati nel …
Lo Spiegone

L’evoluzione della dottrina nucleare cinese

Sin dal suo primo test nucleare nell’ottobre del 1964, la Repubblica Popolare Cinese ha mantenuto un arsenale nucleare di dimensioni relativamente ridotte, finalizzato all’esercizio di un livello di deterrenza minimo …
Droni in mano "nemica": le milizie houthi in Yemen

Droni in mano “nemica”: le milizie houthi in Yemen

Le milizie houthi in Yemen sono uno degli attori non statali che sta sfruttando al meglio i vantaggi apportati dall’utilizzo di droni. Di fatto, i sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicles …
droni d hezbollah e hamas

Droni in mano “nemica”: Hezbollah e Hamas

Nel primo articolo del nostro progetto sull’utilizzo dei droni da parte di attori non statali abbiamo analizzato i vantaggi tattici sul campo di battaglia per milizie e gruppi terroristici derivanti …
Fonte: Pexels.com

Droni in mano “nemica”: e adesso?

Nel corso degli ultimi vent’anni, gli UAV (Unmanned Aerail Vehices – velivoli a pilotaggio remoto), o più semplicemente droni, si sono rivelati essere un’arma tanto micidiale, quanto controversa. Silenziosi, precisi …

Ricorda 1940: la campagna di Francia

La campagna di Francia del 1940 rappresenta sicuramente uno degli eventi più straordinari della Seconda guerra mondiale, se non dell’intera storia militare. Le operazioni belliche che in quell’anno videro la …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: