MENA

Il Cairo

Il Sultano e le formiche: gli abitanti fantasma del Cairo

Il Grande Governatorato del Cairo è la più grande megalopoli del continente africano. Oggi Il Cairo è polo economico e finanziario del Paese, calamita per investimenti esteri provenienti da tutto …
argan

Dalla terra al mercato: le cooperative dell’argan in Marocco

Tra i Paesi africani più legati alle proprie commodities figura anche il Marocco, dove il 40% della forza lavoro nazionale è impiegata nel settore primario. In particolare, tra le esportazioni …
droni

Droni in mano “nemica”: Lo Stato Islamico

In un contesto geopolitico caratterizzato dalla proliferazione dell’uso dei droni, il sedicente Stato Islamico è stato in grado tramite gli UAVs (Unmanned Aerial Vehicles) di sfidare la superiorità aerea dei …
Afghanistan donne agricoltura

Afghanistan: il ruolo chiave delle donne in agricoltura

L’agricoltura rappresenta per l’Afghanistan uno dei pilastri su cui fondare lo sviluppo economico del Paese. Infatti, con quasi tre quarti della popolazione residente in aree rurali, moltissime famiglie afghane basano …
emiro kuwait

Le sfide del Kuwait dopo la scomparsa dell’emiro Sabah al-Sabah 

L’emiro del Kuwait Sabah al-Ahmed al-Jaber al-Sabah, malato da tempo, è morto a novantuno anni lo scorso 29 settembre. La sua scomparsa, commemorata in tutto il mondo arabo, ha privato …
droni

Droni in mano “nemica”: le milizie libiche

Tra i conflitti più violenti e deleteri degli ultimi dieci anni figura sicuramente la guerra civile libica. Catalizzatore di rivalità locali e interessi internazionali, il conflitto libico ha visto le …
striscia gaza

Striscia di Gaza: tra tensioni politiche e crisi umanitaria

In un angolo del Mediterraneo orientale, la Striscia di Gaza si trova sotto assedio da parte di Israele ormai dal 2007, anno in cui Hamas assunse il controllo di questo …
droni d hezbollah e hamas

Droni in mano “nemica”: Hezbollah e Hamas

Nel primo articolo del nostro progetto sull’utilizzo dei droni da parte di attori non statali abbiamo analizzato i vantaggi tattici sul campo di battaglia per milizie e gruppi terroristici derivanti …
L'Organizzazione della Cooperazione Islamica

L’Organizzazione della Cooperazione Islamica e l’egemonia saudita

Con 57 Paesi membri, l’Organizzazione della Cooperazione Islamica (OIC) è la terza organizzazione transnazionale più grande del mondo, dopo le Nazioni Unite e il Movimento dei Paesi non-allineati. L’istituzione si …
Cina Siria

Il dragone cinese e il Medio Oriente: la Siria

Il Medio Oriente rientra storicamente tra gli interessi cinesi. Tuttavia, prima del 2011, la Cina aveva un ruolo abbastanza marginale in Siria e di natura prettamente commerciale. Con lo scoppio …
rifugiati libano

I diritti dei rifugiati: il caso di palestinesi e siriani in Libano

di Nura Alawia Secondo l’ultimo report rilasciato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), il Libano ospita il maggior numero di rifugiati pro capite, cioè per numero di …
russia israele religione ebraica

Alle origini del rapporto fra Russia e Israele: l’età della reazione e il contributo russo alla nascita del sionismo

Secondo il Central Bureau of Statistics israeliano, il 73,8% degli immigrati stabilitisi in Israele nel 2019 proviene dall’ex URSS, specialmente da Russia e Ucraina. Un dato che non deve stupire, …
Lo Spiegone è una testata registrata presso il Tribunale di Roma, 38 del 24 marzo 2020
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: