Aurora Guainazzi

Caporedattrice Africa. Dalle sponde bresciane del lago di Garda è emigrata nella sonnolenta Forlì per conseguire la laurea triennale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Subito dopo, ha deciso di fuggire nella ben più viva Bologna per la magistrale in Sviluppo Locale e Globale. Ha lasciato metà del suo cuore negli Stati Uniti in un’esperienza di scambio, mentre l’altra metà vaga sulle montagne che lei adora scalare. Una volta scoperto il fascino dell’Africa, quasi per caso, durante gli anni della triennale, non l’ha più abbandonata.

Articoli di Aurora

Kenia

Dalla terra al mercato: le piantagioni di tè in Kenia

Dopo aver analizzato il commercio del bestiame in Somalia, proseguiamo oggi con il nostro progetto sulle commodities africane spostandoci in Kenia alla ricerca delle origini del commercio di tè. Come …

Kivu: cosa succede nella Repubblica Democratica del Congo

Una ragnatela di conflitti e interessi di parte imbriglia da tempo le vicende della Repubblica Democratica del Congo (RDC). L’ex colonia belga, al centro della cronaca dopo la morte dell’ambasciatore …

Africa e USA: dalla Guerra Fredda a Biden passando per Trump

L’Africa conta, l’Africa non ci interessa, l’Africa torna di nuovo a contare. Potremmo sintetizzare così la visione statunitense nei confronti del continente africano dalla Guerra Fredda a oggi. Durante la …

Dalla terra al mercato: il commercio della vaniglia in Madagascar

Come abbiamo già visto nei precedenti articoli, le economie di molti Paesi africani ruotano intorno alla produzione ed esportazione di specifiche commodities. Oggi, dopo aver trattato di caffè e cacao, …
Cocoa

Dalla terra al mercato: il commercio del cacao in Costa d’Avorio

Il secondo capitolo del nostro viaggio alla scoperta delle principali commodities africane ci porta oggi in Costa d’Avorio, dove viene coltivato il cacao. Prodotto di origine latino-americana introdotto nel Paese durante …

Ricorda 1980: lotta per indipendenza e terra in Zimbabwe

È l’aprile del 1980 quando la Rhodesia del Sud cambia il nome in Zimbabwe ottenendo finalmente l’indipendenza. Come spesso accade nel continente africano, anche i primi giorni dello Zimbabwe indipendente …
Ricorda 1960

Ricorda 1960: i primi giorni insanguinati della RDC indipendente

Il 30 giugno del 1960 la Repubblica Democratica del Congo (RDC) ottenne l’indipendenza dal Belgio, ma subito la storia del neonato Stato si tinse di violenza. Le tensioni esplosero nel …
Bandiera del Burundi

Burundi al voto: quale futuro dopo Nkurunziza?

Nonostante la repressione, le proteste popolari in Burundi non si sono fermate. Cinque anni dopo la terza rielezione di Pierre Nkurunziza in qualità di presidente e due anni dopo l’approvazione …
Lo Spiegone

Burundi: alla costante ricerca della democrazia

Incuneato tra potenti vicini, affacciato sul lago Tanganica con un territorio poco più esteso del Piemonte, troviamo il Burundi. Un Paese simile per composizione etnica, culturale e linguistica al vicino …
Lo Spiegone

Botswana e Mozambico: vincitori e perdenti nella sfida contro il debito

 In due precedenti articoli abbiamo trattato l’evoluzione storica del debito dei Paesi africani e le soluzioni proposte sia dalle istituzioni finanziarie internazionali sia dai Paesi africani stessi. Ora concluderemo questo …
Lo Spiegone

Affrontare la crisi del debito: esistono alternative al FMI e alla BM?

Dopo aver trattato dell’evoluzione del debito dei Paesi africani dal punto di vista storico, è venuto il momento di analizzare quali soluzioni sono state proposte dalle istituzioni finanziarie internazionali, da …
  • 1
  • 2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: