Nayib Bukele, il più giovane presidente latinoamericano

Il 3 febbraio scorso hanno avuto luogo le elezioni presidenziali nello Stato centroamericano di El Salvador.  Su circa 5 milioni e 200 mila salvadoregni iscritti nelle liste elettorali, solo 2 milioni e 700 mila si sono recati alle urne: un’affluenza, dunque, di poco inferiore al 52%.  A trionfare con più del 53% delle preferenze è stato…

Il personaggio dell’anno America Latina: Andrés Manuel López Obrador

Il primo dicembre scorso Andrés Manuel López Obrador è ufficialmente entrato in carica come presidente del Messico. Con la vittoria alle elezioni del primo luglio 2018 AMLO è diventato il primo presidente di sinistra della storia democratica messicana. Oltre a questo primato, López Obrador può vantare anche la percentuale più alta con la quale un presidente sia…

Midterm elections: Jacky Rosen spaventa i repubblicani

Il 6 novembre prossimo avranno luogo, negli Stati Uniti, le elezioni di metà mandato. Uno degli stati più in bilico continua a essere il Nevada, dove Dean Heller, senatore repubblicano in carica, è fortemente minacciato dalla candidata democratica Jacklyn (Jacky) Sheryl Rosen. Dopo aver affrontato la situazione generale del paese, e aver delineato il profilo del…

Omofobo e misogino: chi è il prossimo (probabile) presidente brasiliano

Domenica 7 ottobre  si è svolto il primo turno delle elezioni che indicheranno il nuovo presidente brasiliano, dopo che Michel Temer aveva rinunciato nel mese di maggio alla propria ricandidatura. Come da sondaggi, anche se con un vantaggio inaspettato, a prendere il maggior numero di voti è stato Jair Bolsonaro. Il candidato di estrema destra, recentemente…

Midterm elections: Dean Heller sopravvivrà all’ondata democratica?

Le elezioni di metà mandato si avvicinano e la sfida per il Senato nel Nevada diventa sempre più determinante. Nel primo articolo vi avevamo introdotto alla situazione attuale dello stato. Oggi, e nel prossimo appuntamento, offriremo un focus sui due candidati, analizzandone i precedenti politici e le proposte che intendono mettere in pratica nel caso…

Midterm Elections: occhi puntati sul Nevada

Dici Nevada e pensi alle luci dei casinò di Las Vegas, alle sue leggi morbide in fatto di prostituzione, agli innumerevoli matrimoni improvvisati che ogni anno vengono celebrati nella città. L’odierna struttura della città è frutto di uno dei maggiori boom economici del Nevada: un boom esploso negli anni Sessanta dopo che l’assemblea legislativa dello…

L’altra America: Perù

Con l’articolo di oggi iniziamo un lungo viaggio alla scoperta di un’America che, spesso e volentieri, rimane ai margini dell’informazione nazionale e internazionale, per far spazio alle più redditizie e (occidentalmente) centrali notizie sugli Stati Uniti e i suoi partner. Per questo abbiamo deciso di intitolare il progetto “L’altra America”, per raccontare quella faccia del…

Ricorda: guerra ispano-americana 1898

La guerra ispano-americana del 1898 segna uno spartiacque fondamentale per tutti gli attori che presero parte a uno degli ultimi conflitti dell’ottocento. Per Cuba, perché segnò l’inizio del processo che portò all’indipendenza dell’isola; per gli Stati Uniti, perché da quel momento cominciarono a fare dei Caraibi il proprio “giardino di casa”, sottraendolo agli europei; per…

Le sfide internazionali del governo italiano: l’America Latina

Nonostante la nota simpatia di Alessandro Di Battista per il Sudamerica, si può dire che l’interesse verso questa zona di mondo non sia primario per il nuovo governo italiano, almeno per quanto riguarda gli appuntamenti istituzionali. Dal punto di vista della costruzione ideologica, però, il movimento pentastellato ha attinto moltissimo dalla retorica dei populismi latini….

Presidenziali Colombia: la partita si giocherà sull’accordo con le FARC

Dopo l’appuntamento elettorale dello scorso 11 marzo, nel quale sono stati eletti i rappresentanti di entrambe le camere del parlamento della Colombia, e nel quale il Centro Democrático ha ottenuto una maggioranza relativa, i cittadini sono nuovamente chiamati alle urne. Trattandosi di una repubblica presidenziale, infatti, domenica 27 maggio circa 36 milioni di colombiani dovranno eleggere…

Maduro vince le elezioni, le opposizioni non riconoscono i risultati

Con uno scarto di circa 4 milioni di voti sul secondo arrivato Henri Falcón, Nicolás Maduro è stato confermato Presidente della República Bolivariana de Venezuela per i prossimi sei anni. Il dato che però rimarrà come testimonianza più importante di queste elezioni è sicuramente quello sull’affluenza. Stando alle stime del CNE (Consejo Nacional Electoral), infatti, la partecipazione si…