Genocidio del Ruanda: se la giustizia arriva dopo 24 anni

Leon Mugesera è stato condannato all’ergastolo per il suo ruolo nel genocidio del Ruanda del 1994. Nell’ondata di violenza Mugesera fu una figura centrale della propaganda operata dal partito Hutu, i cui membri più estremisti ispirarono le atrocità in cui morirono un numero stimato di 700.000 ruandesi di etnia Tutsi. Dopo oltre vent’anni dai famosi…