Il personaggio dell’anno: John Fetterman

Remix di Matteo Savi - CC BY 2.0

John Karl Fetterman è il senatore eletto dello Stato della Pennsylvania. 53 anni, proveniente da una ricca famiglia repubblicana conservatrice, Fetterman ha avuto un’educazione privilegiata: è laureato in finanza e successivamente ha frequentato un master in amministrazione pubblica all’Università di Harvard. Ha ammesso di aver «camminato nel sonno durante tutta la sua giovane età adulta»: solo dopo la morte del suo migliore amico in un’incidente d’auto si è interessato a problematiche sociali, vivendo esperienze di volontariato che hanno cambiato la sua vita.

Membro del Partito democratico, alle Midterms 2022 Fetterman ha sconfitto il repubblicano Mehmet Oz. La vittoria del seggio della Pennsylvania da parte di Fetterman è stata sia sorprendente che incredibilmente importante.

Sulla carta, il suo avversario repubblicano aveva dalla sua diversi fattori: la Pennsylvania è uno Stato che ha sempre espresso una forte identità repubblicana e Oz è un personaggio televisivo famoso (spesso ospite di Oprah Winfrey) con ingenti mezzi finanziari a sua disposizione, dato che è un multimilionario. Inoltre, Fetterman è stato colto da un malore nel mezzo della campagna elettorale, che avrebbe potuto costringerlo a ritirarsi.

Fetterman ha saputo invece tenere in piedi una campagna elettorale efficacissima e innovativa, ribaltando il seggio e contribuendo a preservare la maggioranza democratica al Senato degli Stati Unitiun’impresa che lo candida a pieno titolo a essere considerato uno dei personaggi dell’anno 2022.

La scalata di Fetterman

Prima della sua elezione al Senato, Fetterman ha avuto una lunga carriera come amministratore locale: è stato per un decennio sindaco di Braddock, una piccolissima cittadina nel mezzo della Pennsylvania, ed è stato poi eletto nel 2019 come trentaquattresimo Vicegovernatore dello Stato.

Fetterman si colloca nell’ala più progressista dei democratici: sostiene l’importanza dell’assistenza sanitaria come diritto universale, la riforma della giustizia penale, l’aumento del salario minimo federale e la legalizzazione della cannabis.

Il suo stile comunicativo è incentrato sul definirsi  come un “outsider” della politica. Alto più di due metri, si presenta sempre vestito in modo casual, in felpa col cappuccio, jeans e con grandi tatuaggi in mostra, alcuni dei quali molto significativi. Sull’avambraccio sinistro di Fetterman è tatuato il numero 15104, ovvero il codice postale di Braddock; sul braccio destro ci sono, invece, i nomi delle vittime di armi da fuoco nel suo comune da quando è entrato in carica nel 2005.

La campagna elettorale

Proprio questa caratterizzazione sembra essere stata la chiave della sua vittoria. In primis, alle primarie dem dello scorso maggio Fetterman ha vinto in tutte le sessantasette contee della Pennsylvania, presentandosi da subito come un candidato forte.

Durante la campagna elettorale per il Senato, il suo stile diretto e sarcastico e il suo forte attaccamento alle realtà locali sono poi riusciti a conquistare i lavoratori, storicamente in maggioranza repubblicani. Nei comizi elettorali Fetterman ha più volte rimarcato infatti, la sua vicinanza a questa fascia della popolazione, evidenziando come il suo avversario repubblicano Oz provenga invece da un ambiente ricco ed elitista e di come non sia minimamente in grado di comprendere i problemi dei cittadini della Pennsylvania. Fetterman lo ha molto preso per esempio in giro per aver vissuto a lungo nel New Jersey e aver comprato casa in Pennsylvania solo per potersi candidare al Senato.

Questa strategia comunicativa si è rinforzata in seguito al malore che ha colpito Fetterman la scorsa estate. Nei mesi successivi al suo ictus, Fetterman ha trascorso gran parte del tempo a casa a recuperare, dato che ha inizialmente impattato le sue capacità uditive e mnemoniche. In quello che poteva essere il periodo più critico della campagna democratica, Fetterman e il suo team sono stati in grado di utilizzare con grandissima efficacia i social media. Incapace per qualche tempo di fare eventi di persona, Fetterman ha basato la sua campagna su una sagace presenza sui social, utilizzando un mix di tweet satirici e meme, spesso rilanciati da celebrità. Questa strategia, il suo carisma e l’impegno decennale da amministratore del territorio hanno contribuito alla sua storica vittoria in Pennsylvania.

 

Fonti e approfondimenti

Fetterman, J., Support John Fetterman for Senate, JohnFetterman.com.

Griswold, E., Inside John Fetterman’s Stunning Win, The New Yorker, 09/11/22.

McKelvey, E., Rough, tattooed and Harvard-educated, small town Pa. Mayor shakes up U.S. Senate Race, Pennlive, 04/11/2015.

Smith A., Gomez H.J., “John Fetterman wins Pa”, nbcnews, 9/11/2022.

Zito S.,”That’s rich: How stroke-hit Fetterman sponged off his tony parents ‘til he was 49 but now attacks Dr. Oz’s wealth in bitter Pa. Senate race”, New York Post, 09/08/2022.

 

Editing a cura di Matilde Mosca

Be the first to comment on "Il personaggio dell’anno: John Fetterman"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: