Enrico La Forgia

Caporedattore MENA. Laureato in Sociologia a RomaTre, ora è iscritto a un master in “Sociology in European context” alla Charles University di Praga. Appassionato di storia e innamorato del Nord Africa, va matto per qualsiasi cosa abbia a che fare con il mondo arabo.

Articoli di Enrico

Iran_Proteste_Lo Spiegone

L’Iran contro la Repubblica islamica

Lo scorso 16 settembre, l’omicidio di Mahsa Amini – nome ufficiale di Jina Amini (nome curdo, in quanto tale vietato dalle autorità) – ha scatenato in Iran un’ondata di proteste …
MENA_622_Ricorda2022_Lo Spiegone

Ricorda 622: il profeta Muhammad e l’Egira

Secondo il calendario lunare islamico, in cui un anno dura 354 o 355 giorni, ci troviamo nel 1444. Infatti, l’Umma (comunità in arabo), ovvero gli oltre due miliardi di musulmani …
Kaïs Saïed_referendum Tunisia_Lo Spiegone

Il referendum costituzionale della Tunisia: Saied e il ritorno al presidenzialismo

Oggi, lunedì 25 luglio, i tunisini e le tunisine saranno chiamati alle urne per esprimersi sul referendum costituzionale fortemente voluto dal presidente Kaïs Saïed. La data della votazione cade il …
Libia_Lo Spiegone

La Libia al bivio: il possibile accordo Dbeibeh-Haftar e lo spettro del conflitto

Con il cambio dirigenziale imposto ai vertici della National oil corporation (NOC), la compagnia petrolifera della Libia, da parte del Governo di unità nazionale (GUN), con sede a Tripoli, la …
Ali-Khamene e Moqtada Sader, due dei principali esponenti della scena politica dell'Iraq

Il post-elezioni dell’Iraq: i nove mesi di stallo politico di Baghdad

Il post-elezioni legislative dell’Iraq, iniziato dopo l’ultima tornata elettorale del 2021, è stato caratterizzato da nove mesi di stallo politico. Il Paese, al momento, è ancora privo di un governo …
captagon_Lo Spiegone

Le vie degli stupefacenti: il captagon e la Siria come narco-Stato

A dodici anni dal conflitto seguito alla cosiddetta Primavera araba del 2011, dell’apparato economico siriano non rimane praticamente nulla. Per sopperire alla mancanza dell’infrastruttura industriale del Paese, andata distrutta, le …
Egitto al-Sisi_LoSpiegone

L’Egitto di al-Sisi: tutto meno che un gigante dai piedi d’argilla

Dalla Primavera araba del 2011 alla presa del potere da parte del generale e attuale presidente, Abdel Fattah al-Sisi, l’Egitto è stato spesso definito “un gigante dai piedi d’argilla”. Paese …
Soleimani_LoSpiegone

Ricordare il generale Soleimani: la prova di forza dei proxies iraniani

Il 3 gennaio è stato il secondo anniversario dell’assassinio del generale iraniano Qasem Soleimani, il capo delle Forze Quds, ramo dei Guardiani della Rivoluzione che si occupa delle operazioni all’estero, …
Libia_LoSpiegone

La Libia verso le urne: tante incertezze e il rischio di rinvio

Pochi giorni separano la Libia dalle tanto attese elezioni presidenziali. Nonostante la prossimità della storica tornata elettorale, i dubbi sullo svolgimento sono ancora molti. Negli ultimi mesi, infatti, le istituzioni  …
Akhund_LoSpiegone

Il personaggio dell’anno: Mohammad Hasan Akhund

Quasi un mese dopo la presa di Kabul del 15 agosto, il movimento dei talebani ha annunciato i componenti del governo del non ancora riconosciuto Emirato islamico d’Afghanistan. Tra i …
Iraq_LoSpiegone

Il dopo elezioni iracheno: il Paese sull’orlo del baratro

Nelle prime ore della notte di domenica 7 ottobre, un drone pilotato da remoto e carico di esplosivo ha colpito la residenza dell’attuale Primo ministro ad interim dell’Iraq, Mustafa al-Kadhimi …
Marocco_LoSpiegone

Crisi diplomatica tra Marocco e Algeria: cosa è successo?

Il 24 agosto, il ministro degli Esteri algerino, Ramtane Lamamra, ha annunciato la rottura dei rapporti tra Algeri e Rabat. La decisione è arrivata dopo quasi un anno di tensioni …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: