Camerun: Paul Biya al settimo mandato in un paese che cambia

Con il 71,28% dei voti Paul Biya è stato eletto alla presidenza del Camerun per la settima volta. Il leader ultra-ottantacinquenne mantiene quindi la carica che ormai ricopre da 36 anni, fatto che lo rende uno dei capi di stato più duraturi in Africa e nel mondo. L’unico a superarlo è il presidente della Guinea…

Cameroun: la guerra delle immagini

di Flavio Rossano “ONU, guardate! Che cosa state aspettando?!”, grida un uomo mentre filma il proprio villaggio in fiamme e tiene in mano dei proiettili, probabilmente sparati dalle forze di sicurezza, in uno dei tanti video caricati su Facebook e raccolti, in un approfondito reportage, dalla BBC African Eye. La situazione in Cameroun, divenuta tesissima…

Francofoni e Anglofoni in Camerun: storia e attualità dello scontro

Ormai da qualche settimana nelle regioni del NorthWest e SouthWest del Cameroon la situazione è tesa. I gruppi secessionisti anglofoni, stanchi della marginalizzazione che denunciano ormai da decenni, hanno manifestato il 1 ottobre e hanno dichiarato simbolicamente l’indipendenza di Ambazonia. La polizia ha risposto con la forza. Andremo ad analizzare, nelle righe che seguono, quali…