L’oro blu del Medio Oriente: le risorse di Iran e Afghanistan

di Manuel Mezzadra Come abbiamo già avuto modo di analizzare, la disponibilità di risorse idriche di un Paese è determinata da fattori ambientali ed è fortemente legata a dinamiche interne nonché a scontri e interessi internazionali. In una realtà economica al collasso come quella iraniana o nella delicata situazione politica afghana, la gestione inefficiente delle…

L’Altra America: la Repubblica Dominicana

Di Alessandro Leone La Repubblica Dominicana divide il territorio dell’isola di Hispaniola, nome scelto da Cristoforo Colombo nella spedizione del 1492, con Haiti. In questo articolo analizziamo la sua storia dagli insediamenti indigeni, passando per il periodo coloniale, le varie indipendenze e la dittatura di Trujillo, fino alla grande crescita economica attuale. 

Qatar 2022: identità, diplomazia e sportwashing

di Viola Pacini Negli ultimi decenni, i Paesi del Golfo hanno affiancato agli sport tradizionali come le corse di cammelli o la falconeria una massiccia promozione di attività agonistiche di livello mondiale, soprattutto in ambito calcistico. Lo sport ricopre infatti un ruolo dalle molteplici sfaccettature: da collante per l’identità nazionale e regionale, a strumento di…

Ai margini del movimento curdo: i curdi iraniani

di Francesco Nasi Nell’articolo precedente abbiamo interrotto la storia del popolo curdo alla Pace di Losanna, il trattato firmato nel 1923 tra Turchia e le potenze occidentali che concluse la guerra civile turca. Ebbe lo scopo di  disegnare un nuovo equilibrio tra i resti dell’Impero Ottomano e l’Europa. Il Trattato di Losanna infranse le speranze…

Botswana e Mozambico: vincitori e perdenti nella sfida contro il debito

di Aurora Guainazzi In due precedenti articoli abbiamo trattato l’evoluzione storica del debito dei Paesi africani e le soluzioni proposte sia dalle istituzioni finanziarie internazionali sia dai Paesi africani stessi. Ora concluderemo questo ciclo di articoli relativi al debito dell’Africa Subsahariana analizzando le condizioni di due Paesi: il Mozambico, che è stato classificato dal FMI…

Cosa sono gli endorsement e che peso hanno sul voto

di Riccardo Mamini Gli endorsement sono una peculiarità delle campagne elettorali statunitensi. Concedere l’endorsement vuol dire sostenere pubblicamente un candidato a una carica pubblica. Questi endorsement possono essere importanti per molte ragioni: la dichiarazione pubblica con cui si fornisce il proprio sostegno a un candidato concede visibilità a quest’ultimo; legittima il candidato e la validità…

Il potere militare nella fragile democrazia in Myanmar

Di Filippo Ruggeri Il Myanmar ha parzialmente aperto le porte alla democrazia nel 2015 attraverso la vittoria della Lega Nazionale per la Democrazia (LND) nelle elezioni presidenziali. La formazione politica, guidata da Aung San Suu Kyi ha conquistato una schiacciante maggioranza che le ha concesso l’opportunità di formare un esecutivo di stampo democratico per la…

Affrontare la crisi del debito: esistono alternative al FMI e alla BM?

di Aurora Guainazzi Dopo aver trattato dell’evoluzione del debito dei Paesi africani dal punto di vista storico, è venuto il momento di analizzare quali soluzioni sono state proposte dalle istituzioni finanziarie internazionali, da un lato, e dai Paesi africani stessi, da intellettuali, accademici ed economisti meno legati alla realtà occidentale dall’altro. Gli anni Ottanta: self-reliance…

Rocce di Liancourt, Dokdo o Takeshima? La disputa eterna tra Corea e Giappone

Di Andrea Baldessari Le ‘rocce di Liancourt’ (in coreano: ‘Dokdo’, i.e. ‘isole solitarie’; in giapponese: ‘Takeshima’, i.e. ‘isole delle piante di bambù’) sono un piccolo gruppo di isolotti che si trovano nel Mar del Giappone. Di origine vulcanica, le ‘rocce di Liancourt’ risalgono all’era Cenozoica e devono il loro nome alla baleniera francese Le Liancourt che…

Speciale Islam Insight: un viaggio nella Shari’a oggi

Dalla codificazione dei suoi precetti in epoca coloniale, fino alla recente re-islamizzazione del corpus legale in diversi Paesi a maggioranza musulmana, il dibattito sulla compatibilità tra Islam e modernità non si è mai davvero sopito. Di recente, lo scoppio delle rivoluzioni arabe e i cambiamenti a livello costituzionale che queste hanno generato, assieme all’ascesa di movimenti islamisti…