I problemi strutturali delle carceri messicane

Nel 1971 un elicottero atterrò sul campo da basket del carcere di Santa Martha Acatitla e prelevò il criminale statunitense Joel David Kaplan, accusato dell’omicidio di un uomo della mafia, senza incontrare opposizione. Nel 2015, il leader del cartello di Sinaloa, Joaquín Guzmán El Chapo, si rese protagonista di una fuga spettacolare dal carcere di massima…

Latinas: Marianismo e ruoli di genere nella cultura machista

La storia e le sue narrazioni non sono mai neutre. Ci restituiscono precise dinamiche di potere, prospettive egemoniche e determinate dal punto di vista economico, sociale e culturale. Con questo ciclo di articoli cercheremo di cogliere la storicità del genere e includerlo tra le categorie di interpretazione del passato e del presente della storia latinoamericana,…

Dentro le maras: le origini

La violenza in America latina può raggiungere estremi che non lasciano scelta: o si rimane intrappolati o si fugge.  Dall’inizio del nuovo millennio, più di 2,6 milioni di persone sono state assassinate e circa 13 milioni sono emigrate. Nel 2018, la regione contava a livello mondiale 8% della popolazione contro 38% degli omicidi, oltre a 17…

Tra nuovi e vecchi problemi: i primi passi della presidenza Giammattei

Di Erik ZignaigoÈ Alejandro Giammattei il vincitore delle elezioni del Guatemala dello scorso 11 agosto. Il nuovo presidente e leader del partito conservatore Vamos è stato eletto con il 58% dei voti nel secondo turno delle presidenziali. Starà ora alla sua amministrazione fronteggiare i gravosi problemi della società guatemalteca.

L’Altra America: la Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana divide il territorio dell’isola di Hispaniola, nome scelto da Cristoforo Colombo nella spedizione del 1492, con Haiti. In questo articolo analizziamo la sua storia dagli insediamenti indigeni, passando per il periodo coloniale, le varie indipendenze e la dittatura di Trujillo, fino alla grande crescita economica attuale. 

L’Altra America: il Belize

Schiacciato tra il Messico, il Guatemala e il Mar delle Antille, ossia al crocevia tra Nord America, Centro America e Caraibi, il Belize ha una storia peculiare caratterizzata da costanti flussi migratori. Inoltre, è l’unico Stato del Centro America in cui lo spagnolo non è la lingua ufficiale, nonché il Paese meno popolato dell’America continentale, con…

L’Altra America: El Salvador

El Salvador è lo Stato non insulare più piccolo e più densamente popolato dell’America latina, schiacciato tra il Guatemala, l’Honduras e l’Oceano Pacifico.

Nicaragua: l’evoluzione del dissenso contro Daniel Ortega

Lo scorso anno il Nicaragua ha festeggiato i quarant’anni della liberazione dalla dittatura di Anastasio Somoza, l’ultimo di una dinastia che governava il Paese dal 1936. Ma si trattava solo dell’inizio di una guerra civile che entrò nelle dinamiche della Guerra Fredda. La parte vincente, il Frente Sandinista de Liberación Nacional, appoggiato dall’URSS, iniziò un…

Fallire nell’aiuto: Haiti a dieci anni dal terremoto

Il 12 gennaio di dieci anni fa un terremoto di magnitudo 7,0 Mw colpiva lo Stato di Haiti. Le vittime furono circa 230 000 e oltre 4 milioni subirono danni, su una popolazione totale di neanche 10 milioni. Vi sono stati gravissimi danni materiali e i fondi necessari per la ricostruzione superavano di gran lunga…

Berta Cáceres: l’ambientalista indigena che combatteva per la terra in Honduras

Lo scorso 2 dicembre il tribunale di Tegucigalpa, Honduras, ha condannato a 34 anni di carcere i quattro imputati come esecutori materiali dell’omicidio di Berta Cáceres, l’attivista honduregna assassinata nel 2016.  Elvin Rápalo, Óscar Torres, Edilson Duarte e Henry Javier Hernández sono stati giudicati colpevoli e condannati a ulteriori 14 anni di reclusione anche per il tentato…

Euramérica: la sinistra in crisi (non solo in Europa)

L’ultima tornata elettorale nel Regno Unito, con la vittoria dei conservatori e la disfatta dei laburisti, va a certificare un dato chiaro oramai da decenni: la crisi dei partiti di sinistra. Le sconfitte cumulate negli ultimi round elettorali in Europa non sono sufficienti per tracciare un quadro globale, ma due elementi sono necessari al fine…

Euramérica: il regionalismo tra le due sponde dell’Atlantico

Osservare l’Unione europea attraverso le lenti della comparazione con il mondo esterno ci permette di capire meglio ciò che siamo abituati a leggere ed ascoltare ormai ogni giorno. Talune dinamiche politiche, sociali ed economiche che viviamo in quanto europei sono ugualmente vissute in altri contesti; osservare come vengono governate tali dinamiche ci aiuta a capire…