L’oro blu del Medio Oriente: la Siria tra siccità e conflitto

di Matteo MannocchiNel corso degli anni, l’equilibrio idrico in Medio Oriente e Nord Africa (MENA) si è incrinato anche nelle zone meno aride come la Mezzaluna Fertile, ovvero quei territori che collegano le coste sud-orientali del Mediterraneo fino al Golfo Persico. Al contrario di altre aree del MENA, come la Penisola arabica o il Maghreb,…

Speciale Islam Insight: il diritto di famiglia indiano

Lo scorso luglio il parlamento indiano ha approvato una legge che vieta la pratica musulmana del talaq , una forma di divorzio unilaterale secondo cui il marito può sciogliere istantaneamente il matrimonio pronunciando il termine “talaq” per tre volte consecutive. Già da tempo numerose associazioni musulmane si erano mosse per la sua abrogazione; tra queste…

L’oro blu del Medio Oriente: il bacino del Giordano

di Francesco Tosone Il bacino del Giordano è uno dei più importanti bacini fluviali del Medio Oriente, da cui dipende la vita di più di sette milioni di persone. È anche uno dei più contesi a livello geopolitico. In una regione in cui le risorse idriche sono un bene scarso, la nascita di Israele nel…

Islam Insight: ibadismo, la “terza via” dell’islam

 di Viola PaciniAll’interno delle correnti religiose minoritarie islamiche vi è l’ibadismo. Seguito da meno dell’1% dei musulmani, viene considerato come una “terza via” tra sunnismo e sciismo. L’ibadismo è stato fondamentale nella storia dell’Oman: basandosi sui suoi principi, il Sultanato ha adottato nei decenni un atteggiamento conciliante verso le diverse forme di Islam e le…

La dottrina militare iraniana: la guerra ibrida di Tehran

La morte del generale iraniano Qasem Soleimani, avvenuta all’inizio di quest’anno per mano degli Stati Uniti, ha segnato l’inizio di un nuovo capitolo del lungo conflitto tra Washington e Teheran. Il comandante delle Forze Quds delle Guardie della Rivoluzione islamica è stato eliminato da un drone militare MQ-9 Reaper statunitense, nei pressi dell’aeroporto internazionale di…

Gli attori non europei nei Balcani: l’Arabia Saudita

L’area dei Balcani occidentali è un complesso mosaico di nazionalità, etnie e credi religiosi. In ragione di tale frammentazione, come raccontato in altri articoli, diverse potenze extraeuropee hanno dimostrato crescente interesse per la regione. L’Arabia Saudita, sin dal crollo della Federazione Jugoslava, si è posizionata a pieno titolo tra queste, come emerge guardando al caso…

Speciale Islam Insight: il diritto familiare

La complessità del diritto islamico risiede nella comunione che la legge divina ha con la vita degli uomini. Come è noto, infatti, la legge coranica regola numerosi aspetti della vita quotidiana dei fedeli. Dopo aver analizzato il diritto penale, ora guardiamo al diritto familiare e personale islamico.

Iraq: verso una nuova fase di impasse politica

di Anthea Beatrice FavoritiDa ottobre 2019, l’Iraq ha assistito a una serie di proteste che hanno colpito non solo la capitale ma anche l’area centro-meridionale del Paese. La piazza irachena ha chiesto la caduta del governo, elezioni anticipate e lo sradicamento della corruzione dal sistema politico. Il quadro della profonda crisi istituzionale che blocca il…

Speciale Islam Insight: la Nigeria e la Shari’a a livello regionale

Quando pensiamo alla Sharia, cioè il complesso di regole comportamentali e di condotta morale ispirate ai precetti islamici, raramente ci soffermiamo sull’Africa subsahariana. Eppure in questa porzione di mondo alcuni Paesi hanno cominciato ad abbracciare le regole shariatiche, introducendo l’islam nel sistema giuridico vigente. In questo articolo prenderemo in esame il caso della Nigeria, analizzando come la fede musulmana si è sviluppata tra i cittadini e in che modo si è inserita nel contesto sociale.

L’Idra jihadista in Yemen: Al-Qaeda nella Penisola Arabica

di Francesco Maria FalieroIl 6 febbraio 2020 il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato l’uccisione di Qasim al-Raymi, leader di Al-Qaeda nella Penisola Arabica (AQPA), ritenuto da molti analisti come il franchising operativo più attivo di Al-Qaeda. Il gruppo nasce con l’intento di rovesciare i governi della Penisola arabica sostenuti dagli Stati Uniti,…