L’insistente protesta della città di Hong Kong

Si conclude oggi la ventesima settimana consecutiva di proteste nella città di Hong Kong. Negli scorsi cinque mesi la città ha vissuto all’interno di un clima politico in cui l’unica certezza è sempre stata la protesta della domenica. Più che un rito, una doppia necessità. Da una parte quella di utilizzare il fine settimana per raggruppare un…

Il caporalato: evoluzione giuridica e sociale

In un sistema sociale e legislativo di grande complessità, come si presenta quello italiano, l’attività del legislatore deve essere supportata da un sistema collaterale di enti e associazioni che contribuiscono al mantenimento e all’osservazione dell’evoluzione dei fenomeni che si verificano sul territorio dello Stato. Proprio per questo motivo, per poter capire adeguatamente lo schema del…

L’accordo di Malta e la gestione dei richiedenti asilo nell’UE

 Il 23 settembre, i ministri dell’Interno di Italia, Germania, Francia, Malta e Finlandia – che detiene la presidenza di turno nel Consiglio dell’Unione Europea – si sono incontrati, alla presenza del Commissario europeo per le migrazioni, Dimitris Avramopoulos, a La Valletta, capitale dell’isola di Malta, per discutere del problema migratorio e, in particolare, della rotta…

TWAIL: il diritto internazionale da altri punti di vista

Il diritto internazionale come lo intendiamo noi oggi è nato all’indomani della Pace di Vestfalia, più di 370 anni fa. È scontato e quasi auspicabile, dunque, che nel corso degli anni si siano sviluppate teorie e letture differenti e, spesso, in forte opposizione al diritto internazionale tradizionale predominante. Iniziamo, quindi, oggi una serie di articoli al fine di…

Ricorda 2009: la nuova Costituzione indigenista della Bolivia

Quest’anno ricorre il decimo anniversario della Carta costituzionale boliviana. Approvata definitivamente il 25 gennaio 2009, la Nueva Constituciòn rappresenta la base del progetto di governo di Evo Morales e si inserisce nel filone del nuovo costituzionalismo latinoamericano grazie alla forte componente indigenista.  Processo di riforma Morales, primo presidente indigeno della regione dalla colonizzazione spagnola e, per questo, soprannominato…

Ricorda 1989: la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

“[È riconosciuto] che il fanciullo ai fini dello sviluppo armonioso e completo della sua personalità deve crescere in un ambiente familiare in un clima di felicità, di amore e di comprensione” Preambolo della Convenzione sui diritti del fanciullo e dell’adolescente Nell’ultimo periodo si è assistito a un crescente numero di situazioni che hanno riguardato primariamente…

Ricorda 1949: la nascita del Consiglio d’Europa

Era il 1946 quando Winston Churchill, all’indomani della Seconda guerra mondiale, parlando agli studenti dell’Università di Zurigo sottolineò come l’unico modo per rendere tutta l’Europa libera e felice fosse quello di “ricostruire l’edificio europeo, o per quanto più è possibile, e nel dotarlo di una struttura in cui esso possa vivere in pace, in sicurezza…

Ricorda 1789: la Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino

Il 26 agosto ricorre il 230° anniversario dall’approvazione della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino, documento fondamentale per il futuro dell’Europa e della democrazia e alla base di molte delle conquiste civili del XX secolo. Non c’è da stupirsi, dunque, che la Dichiarazione universale dei diritti umani, adottata nel 1948 dall’Assemblea generale delle Nazioni…

Hong Kong: le contraddizioni di una mobilitazione di massa

“No alla legge sull’estradizione!” con questo slogan il popolo di Hong Kong si è risvegliato dalle ceneri del Movimento degli Ombrelli del 2014 e negli ultimi mesi è tornato a manifestare per le strade della città. La complessità della società, della storia e dell’architettura politica della Regione Autonoma Speciale (RASHK) hanno creato un grande contrasto…

Revenge porn: è possibile una coesistenza di diritti?

Crimine silente e da poco regolato dalle normative nazionali, il revenge porn è una realtà affacciatasi nelle società moderne con l’avvento di internet e social media che costituiscono il canale prioritario per la sua concretizzazione. Parlare di revenge porn, letteralmente pornografia della vendetta, è diventata un’esigenza e una questione sociale su cui ormai non si…

Violenze sessuali in guerra: uno dei grandi silenzi della Storia

Il 19 giugno 2015 con la risoluzione 69/293, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite istituiva la giornata internazionale contro la violenza sessuale nei conflitti armati. L’intento era di prendere coscienza di una pratica disumana e terribilmente comune, tentando così di onorare e ricordare le migliaia di donne e bambini che sono state vittime di abusi del…

Il caso Jesús Santrich fa vacillare il governo colombiano

A un anno dalle elezioni che hanno visto trionfare Iván Duque – fedele seguace dell’ex presidente Alvaro Uribe e uomo forte della destra – la situazione politica e sociale in Colombia è più tesa che mai. A dividere l’opinione pubblica è lo scontro istituzionale attorno al caso giudiziario che vede protagonista Seuxis Paucias Hernández Solarte, nome…