La controversia tra Australia e Giappone sulla caccia alle balene

La mattanza delle balene ad opera del Giappone ha provocato, negli ultimi sei mesi, la morte violenta di 333 esemplari (balenottere rostrate) nelle acque dell’Oceano Antartico e ciò sarebbe già sufficiente a far rabbrividire, ma a questo si aggiunge il fatto che 122 di queste fossero femmine e incinte di 114 cuccioli. Ciò che sta…

Summit di Sofia: verso un reale allargamento ai Balcani occidentali?

Il 17 maggio 2018 si è tenuto a Sofia un summit tra i vertici dell’Unione Europea e i leaders dei paesi dei Balcani occidentali che non hanno ancora portato a termine il processo di integrazione europea, ovvero Albania, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro, Macedonia, Kosovo. L’interesse dell’UE nei confronti dei Balcani pare non affievolirsi ed essa continua…

Migro perché sono: le associazioni che si occupano dei migranti LGBT

Nell’ultimo incontro del seminario “Migro perchè sono” sono intervenuti gli esponenti di tre importanti realtà che si occupano di migrazioni, in particolare di migranti LGBT. Il Centro Zonarelli e MigraBO’ LGBTI sono due realtà centrali della città di Bologna, mentre CILD è impegnata in tutta Italia. Abbiamo già discusso ampiamente degli aspetti legali e culturali…

Gerald Staberock and the World Organization Against Torture

In 1985 the World Organization against Torture (Organisation Mondiale Contre la Torture, or OMCT) has been created, a non-governmental organization based in Geneva which is currently in the forefront for the fight against torture, disappearances and forced executions worldwide, being able to rely on a network composed by more than 300 affiliated organizations, and thousands of…

Sfollati interni, una categoria vulnerabile

La categoria degli sfollati interni (internally displaced persons, IDP) è emersa nella sua problematicità agli inizi degli anni 90 del secolo scorso, grazie all’attività del Segretariato Generale delle Nazioni Unite. Uno degli elementi di interesse riguardava la definizione di questa categoria, con la necessità di mettere in luce gli elementi caratterizzanti e in modo tale…

L’Argentina verso l’aborto legale

Dopo l’esperienza cilena dello scorso anno, anche in Argentina si riapre il dibattito sul tema dell’aborto legale. A breve, infatti, il Congresso discuterà la proposta di legge sulla depenalizzazione dell’aborto, elaborata dalla “Campagna per il diritto all’aborto legale, sicuro e gratuito” e sostenuta da un gruppo trasversale di deputati. In Argentina l’interruzione volontaria o indotta…

Lo scontro tra “Land grabbing” e diritti delle comunità

Negli ultimi anni il fenomeno del land grabbing si sta intensificando in Africa, Asia e America Latina. Moltissime aree di questi continenti sono gestite collettivamente dalle comunità che le abitano, il tutto seguendo norme consuetudinarie spesso non riconosciute legalmente dagli stati. Questa situazione si traduce in una mancanza di tutele per le comunità, la cui…

La Foresta Amazzonica ha gli stessi diritti di un essere umano

“Senza un ambiente sano, i soggetti del diritto, e gli esseri viventi in generale, non possono essere in grado di sopravvivere, per non parlare di salvaguardare i diritti dei nostri figli o delle generazioni future.” Così recita parte della sorprendente e rivoluzionaria decisione della Corte Suprema de Justicia della Colombia a seguito della presentazione di…

Where do I belong to?

Il termine “apolide” contiene in sé la sua definizione, essendo costituito da due parti eloquenti: α privativa e polis (città) indicano chiunque non abbia uno Stato di cui possa dichiararsi cittadino.

Migro perché sono: le tutele per le persone LGBT nel quadro della CEDU

Una volta individuate le tutele per le persone LGBT nel quadro dell’Unione Europea, il Seminario “Migro perché sono” ha proseguito ad analizzare le stesse tutele nel contesto della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo, soffermandosi sulle posizioni assunte dalla Corte e su come esse siano cambiate nel tempo.