Elezioni in Cile: l’esito del ballottaggio dipenderà dalla sinistra

Domenica 19 novembre quattordici milioni di cileni sono stati chiamati alle urne per eleggere il nuovo presidente. Oltre alla più alta carica dello Stato cileno, la tornata elettorale interessava anche il rinnovamento della totalità dei membri della camera bassa, 155, di circa la metà dei membri del senato e dei componenti dei consigli regionali.

Le elezioni locali in Macedonia: la sfida di Zaev per la democrazia

Il 15 ottobre si sono tenute in Macedonia le elezioni locali, che hanno confermato il gradimento nei confronti del governo socialdemocratico di Zoran Zaev, riformista e pro-Unione Europea. Questo voto è l’ultimo passaggio del lungo processo di democratizzazione del paese, iniziato con la caduta del governo autoritario di Nikola Gruevski.

La legge sul matrimonio egualitario scuote lo scenario politico tedesco

Ehe für alles. Il matrimonio egualitario è legge in Germania: con 393 voti a favore il Bundestag ha approvato il disegno di legge votato in commissione con i voti dei Verdi (Die Grünen), della sinistra (Die Linke) e della SPD (Sozialdemokratische Partei Deutschlands). La decisione arriva dopo una settimana di discussione politica che ha spaccato…

Elezioni in Corea del Sud: chi è Ahn Cheol-soo

Ahn Cheol-soo è un medico, un professore universitario e un imprenditore nel settore informatico. Nel 2016 ha fondato un nuovo partito politico, il Partito Popolare, ed è considerato il candidato “underdog” per le presidenziali del 9 Maggio.

Chi è François Fillon?

Di Francesco Frisone François Fillon ha vinto le primarie del centro destra francese e con grande probabilità sarà il prossimo presidente dell’Exagon. Il secondo turno delle primarie ouverte ha confermato i risultati del primo. Alain Juppe, navigato ma anche stagionato politico repubblicano (71 anni), non è riuscito a recuperare lo svantaggio su Francois Fillon, 62…