Il personaggio dell’anno Europa: Theresa May

Dopo il primo round di votazioni per il personaggio dell’anno 2018, Theresa May ha strappato una vittoria sofferta contro Matteo Salvini ed è passata al secondo turno. Prima donna presidente del partito conservatore britannico e seconda donna a diventare Primo Ministro dopo Margaret Thatcher, il suo nome è senz’altro noto a chiunque abbia seguito le…

Brexit is in the Eire: la sfida di Theresa May

Il Consiglio Europeo del 17-18 ottobre, che nei piani originali dei leader europei sarebbe stato l’occasione per concludere le trattative con il Regno Unito e presentare un accordo sul “divorzio”, si è concluso invece con l’ennesima impasse. L’ostacolo principale, stavolta, è la turbolenta situazione politica di Londra, che ha costretto Dominic Raab (segretario per la…

La Nuova Zelanda e il suo nuovo Primo Ministro

Il 23 settembre i cittadini della Nuova Zelanda sono stati chiamati a votare i loro nuovi rappresentanti in Parlamento. Tra gli eletti, a seguito di accordi per la formazione di coalizioni, è uscito il nome di Jacinda Ardern, leader del Labour Party, che è stata nominata Primo Ministro il 26 ottobre. Nelle righe che seguono…

Perché e come si vota nel Regno Unito

Teresa May, diventata primo ministro dopo le dimissioni di David Cameron, avvenute a seguito della sua sconfitta nella campagna contro l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, aveva subito dichiarato che sarebbe senza dubbio rimasta al potere fino al 2020, data della scadenza della legislatura, ma ha presto cambiato idea: il 17 aprile ha annunciato che si erano…

Brexit: un fronte trasversale per rimanere in Europa

Il nostro secondo appuntamento sul Brexit (qui il primo) vuole analizzare chi, all’interno del Regno Unito, sostiene la necessità di rimanere all’interno dell’Unione Europea. Il referendum del 23 giugno prossimo vede infatti una folta schiera di forze politiche che si contrappongono alla possibilità di lasciare l’Unione Europea. Sembra poter essere facilmente affermato che le forze…