AfD

Europa27: Germania

Il dibattito politico in Germania, Stato fondatore e attualmente indiscusso leader dell’Unione Europea, è sempre più influenzato dall’avvicinarsi delle elezioni per il Parlamento Europeo e dalle tematiche a esse legate. I deputati tedeschi occuperanno 96 dei 705 posti di cui si comporrà il Parlamento Europeo [Read More]

Le elezioni in Baviera: un bilancio

Le ultime elezioni in Baviera hanno visto il successo dei Verdi, in grado di arrestare l’avanzata dell’AfD e di approfittare del calo di consenso dei partiti tradizionali. Per cogliere la rilevanza di questa tornata elettorale, ne analizziamo i risultati e i protagonisti. [Read More]

La nazione come la vorrebbe l’AfD

Ringraziamo la Süddeutsche Zeitung per la possibilità dataci di tradurre e pubblicare il loro articolo “Das Land, das die AfD anstrebt“. Traduzione di Serena Montagnani. Il trionfo sfiorato l’anno scorso dall’FPÖ (il Partito Liberale dell’Austria) mostra che il populismo di destra può facilmente sfociare in un problema [Read More]

Martin Schulz, l’europeista anti-Merkel

Se pensiamo alla Germania, la figura che per prima ci viene in mente sarà quasi sicuramente Angela Merkel (CDU). La Cancelliera tedesca infatti governa il Paese dal 2005 in maniera continuata, portandolo a essere il leader dell’Unione Europa e accompagnandolo attraverso la crisi economica con metodi [Read More]

Le donne dei partiti nazionalisti in Europa

Da alcuni anni a questa parte, in Europa, il problema del nazionalismo è sempre più evidente. In diversi stati europei stanno emergendo partiti di estrema destra che stanno raccogliendo un numero elevato di consensi.  [Read More]

NPD, AfD e PEGIDA, bisogna aver paura?

Da qualche anno a questa parte in Germania la destra radicale sta facendo parlare di sé. Fino al 2013, infatti, il “Partito Nazionaldemocratico Tedesco” (NPD) era l’unico vero rappresentante di quella destra che affonda le proprie radici nella fine della Seconda Guerra Mondiale. Con la [Read More]
Lo Spiegone è una testata registrata presso il Tribunale di Roma, 38 del 24 marzo 2020