Europa

Il 5° fra tutti i diritti dell’UE: la proibizione del lavoro forzato e il contributo della Carta

A cura di Gabriel N. ToggenburgL’articolo 5 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea proibisce tre reati: la schiavitù e la servitù; il lavoro forzato o obbligatorio; la tratta di …

Che valore ha la vittoria di Joe Biden per l’Unione europea

Come il resto del mondo, anche l’Unione europea ha seguito la battaglia per la presidenza degli Stati Uniti d’America con grande trasporto. Molti europei hanno tratto un respiro di sollievo …
Come procede la PeSCO: ricca di progetti, povera di strategia

Come procede la PESCO: ricca di progetti, povera di strategia

L’attivazione della Cooperazione Strutturata Permanente (Permanent Structured Cooperation, PESCO) nel 2017 è stata un passo in avanti storico per l’Unione europea nel campo della difesa e sicurezza. Sebbene gli Stati …
Lo Spiegone

Come decide l’Unione europea?

L’azione politica dell’Unione europea è incentrata sulla ricerca di un bilanciamento tra diversi obiettivi, in primis quello di esercitare le proprie competenze in svariati settori, sebbene nel farlo debba tener …
Lo Spiegone

Violazioni della libertà di stampa e corruzione giudiziaria in tre Paesi dei Balcani occidentali

Il rispetto della rule of law in Serbia, Bosnia-Erzegovina e Kosovo presenta similitudini determinate dallo stretto rapporto tra governo, media e tribunali. Tuttavia, è bene porre l’attenzione anche sulle peculiarità …

Tra Europa e nazione: opposizione tra etnonazionalismo e diritti LGBTQ+

Nei Paesi ex-jugoslavi, la lotta per i diritti che la comunità LGBTQ+ ha dovuto combattere è stata molto ardua dopo le guerre degli anni Novanta, e continua a esserlo ancora …

L’Italia ha un grosso problema con il sex work: si chiama stigma sociale

È passato poco tempo dal 17 dicembre, la Giornata internazionale per la fine della violenza contro le sex worker istituita dal 2003 per richiamare l’attenzione sui crimini d’odio commessi contro …

Emigrare dall’Italia: la mia scelta obbligata

Nel 1949, 254 mila persone lasciarono l’Italia. Di queste, circa 144 mila partirono per le Americhe — 98 mila in Argentina. Tra loro, c’erano mia zia e suo marito. Quando …
L’osservatorio UE: con Lo Spiegone dentro le istituzioni europee

L’osservatorio UE: con Lo Spiegone dentro le istituzioni europee

L’impegno de Lo Spiegone nel seguire le attività dell’Unione europea è stato centrale negli anni passati. Attraverso le analisi e gli approfondimenti della redazione Europa, abbiamo affrontato le principali tematiche …
Lo Spiegone

Rule of law: Romania e Bulgaria continuano le riforme dall’interno dell’Unione

Bulgaria e Romania sono entrate entrambe a far parte dell’Unione europea nel 2007, nonostante non rispettassero appieno gli standard richiesti da Bruxelles. A oltre un decennio di distanza, la situazione …
Lo Spiegone

Il nuovo bilancio pluriennale dell’Unione europea: 2021-2027

Il 17 dicembre 2020 il Consiglio ha approvato in via definitiva il Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) dell’Unione europea dopo l’esito positivo della votazione nel Parlamento europeo. In vigore dal 1° …
Il 4° fra tutti i diritti dell’UE: il trattamento umano e il contributo della Carta

Il 4° fra tutti i diritti dell’UE: il trattamento umano e il contributo della Carta

A cura di Gabriel N. ToggenburgAvete mai assistito a un “volo di rimpatrio”? Io sì, e non è stata una bella esperienza. Ero seduto al posto 25A, quando una persona …
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: