Matteo Savi

Fondatore e Redattore Africa. Nato e cresciuto a Roma, si laurea in Relazioni Internazionali alla Sapienza e consegue la laurea magistrale in “Sviluppo Locale e Globale” a Bologna. Ama le storie del mondo, chi gliele racconta e le birre di fronte alle quali di solito avvengono queste conversazioni. Spera di essere sempre più spesso lui il narratore.

Articoli di Matteo

Africa Digitale: la sfida della Digital Diplomacy

Lo sviluppo impetuoso delle tecnologie di comunicazione ha cambiato radicalmente moltissimi aspetti della nostra vita e le relazioni internazionali non fanno eccezione. Il miglioramento della possibilità di comunicare efficacemente a …
sicurezza informatica

Africa Digitale: cybercrimine e sicurezza informatica

Il continente africano è quello che registra i più alti tassi di nuovi utenti di internet ogni anno. Secondo l’International Telecommunication Union (ITU) la percentuale di africani che usa internet …
centrale idroelettrica di Caculo Cabaça

Un ponte tra Africa e Cina: la centrale idroelettrica di Caculo Cabaça in Angola

Negli ultimi anni l’Angola ha lanciato un ambizioso programma per incrementare la produzione di energia idroelettrica, in modo da sostenere il suo rapido sviluppo e affermarsi come potenza regionale in …

Il personaggio dell’anno: Ngozi Okonjo-Iweala

La dottoressa Ngozi Okonjo-Iweala è ritenuta da molti uno simbolo di leadership all’interno della comunità internazionale. Economista dello sviluppo con doppia cittadinanza nigeriana e statunitense, Okonjo-Iweala ha perseguito una brillante …
Parco Industriale di Hawassa

Un ponte tra Africa e Cina: il parco industriale di Hawassa

Già da primi anni Duemila, l’Etiopia ha lanciato un progetto a lungo termine per aumentare l’industrializzazione della sua economia e diventare il maggior polo manifatturiero africano entro il 2025. L’approccio …

Ricorda 1970: l’Operazione Mare Verde

Nel 1970 i militari portoghesi invasero la Guinea con lo scopo di rovesciare Sékou Touré e Arrestare Amilcar Cabral, per mettere fine alla guerra coloniale del Portogallo …
Ricorda 1960

Ricorda 1960: il massacro di Sharpeville

Il 21 marzo 1960 la polizia sudaficana aprì il fuoco su una folla di manifestanti nel sobborgo di Sharpeville, una township a circa 50 kilomentri a sud di Johannesburg. Alla …

Un ponte tra Africa e Cina: la ferrovia Addis Abeba-Gibuti

La cooperazione infrastrutturale tra Cina e Paesi africani riguarda in larga parte le reti di trasporto, in particolare le ferrovie. Un contesto in cui questa dinamica è particolarmente evidente è l’Etiopia, …
mozambico

Elezioni in Mozambico: i candidati e il clima pre-voto

Le elezioni del prossimo 15 ottobre sono vicinissime, ma l’aria che si respira in Mozambico non è delle migliori. Mentre Frelimo e Renamo si preparano a un nuovo duello, che …
mozambico

Il Mozambico alle elezioni più importanti della sua storia

Il Mozambico terrà le sue prossime elezioni generali il 15 ottobre 2019. I cittadini rinnoveranno per intero i 250 deputati dell’Assemblea della Repubblica, oltre che eleggere direttamente il nuovo Presidente. …

Ricorda: la caduta di Idi Amin del 1979

Quella di Idi Amin Dada Oumee è una delle figure che più incarnano l’immagine della dittatura militare nell’immaginario comune. Questa fama sinistra non deriva solo dalla figura sopra le righe …
Lo Spiegone

Export del Cacao: l’accordo di Ghana e Costa d’Avorio

Lo scorso 12 giugno Ghana e Costa d’Avorio hanno raggiunto un accordo commerciale con importanti attori dell’industria globale del cioccolato, per i quali sono fondamentali fornitori di cacao. L’idea di …

Lo Spiegone è una testata registrata presso il Tribunale di Roma, 38 del 24 marzo 2020
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: