Come si allarga l’Unione Europea? Breve guida all’art. 49 del TUE

In tempi di Brexit si sente parlare molto spesso (o meglio, sempre di più) delle complesse procedure di recesso dall’Unione Europea. Ma come si aderisce all’UE? Qual è il processo da attraversare e quali sono i criteri da rispettare? E soprattutto, che senso può avere diventare parte dell’Unione? Proviamo a trovare alcune risposte.

Il caso Kavanaugh, spiegato bene

In seguito all’abbandono del giudice Kennedy, lo scorso luglio il presidente Donald Trump ha espresso come candidato alla sua successione alla Corte Suprema il giudice conservatore Brett Kavanaugh. Durante questo lasso di tempo, la figura del giudice della Corte di Appello del District of Columbia è stata sotto la luce dei riflettori dello scenario politico…

Nigeria. Etnie, petrolio, guerre: il conflitto degli Ogoni (1992-1995)

La Nigeria è stata ed è ancora un paese di contraddizioni, che vede progressi economici, politici e sociali convivere con situazioni di scontro sviluppatesi sulla base di questioni etnico-economiche. Il conflitto di cui parleremo, avvenuto tra il 1992 e il 1995, tra il gruppo degli Ogoni e il governo centrale nigeriano, testimonia che la presenza…

Tribunale penale internazionale per l’ex-Jugoslavia: verso la riconciliazione?

Dopo aver inquadrato storicamente la penisola balcanica, ripercorrendo la nascita e la dissoluzione della Jugoslavia e analizzando il ruolo della Comunità internazionale durante il conflitto degli anni ’90, andiamo ora a restringere ulteriormente la lente d’ingrandimento sul presente, ovvero sui processi del Tribunale penale internazionale per l’ex-Jugoslavia. Istituito nel 1993, chiuderà definitivamente i battenti il…

Genocidio del Ruanda: se la giustizia arriva dopo 24 anni

Leon Mugesera è stato condannato all’ergastolo per il suo ruolo nel genocidio del Ruanda del 1994. Nell’ondata di violenza Mugesera fu una figura centrale della propaganda operata dal partito Hutu, i cui membri più estremisti ispirarono le atrocità in cui morirono un numero stimato di 700.000 ruandesi di etnia Tutsi. Dopo oltre vent’anni dai famosi…

Radovan Karadžić: il processo al boia di Srebrenica

Il 24 Marzo 2016 è stata resa nota la condanna di Radovan Karadžić a 40 anni di prigione da parte di una corte ONU, essendo stato riconosciuto colpevole di 10 delle 11 imputazioni per crimini di guerra e crimini contro l’umanità rivolte contro di lui. La principale di queste è di essere la mente dietro…