Una Deflagrazione Elettorale

È successo quello che tutti temevano, o speravano, ma che nessuno voleva ammettere a se stesso, per paura o per scaramanzia. I risultati di stanotte ci consegnano un paese molto diverso da quello del 2013. Il PD è crollato, ha tenuto fino ai primi exit-poll ma poi con le prime proiezioni e i dati reali…

Elezioni Italia 2018: abbiamo davvero bisogno dei leader?

Entriamo nell’ultimo mese di campagna elettorale con una’offerta politica difficile da identificare per gli elettori. I maggiori partiti o coalizioni in corsa stentano a presentarsi ai cittadini con programmi chiari e dibattiti seri sulle tante sfide da affrontare nei prossimi anni, in mancanza di ciò, ci si affida ai leader.

Produttività e salari: un confronto tra Francia e Italia

Nella teoria economica si fa spesso riferimento al concetto di produttività per spiegare la crescita di un paese, a fronte della combinazione tra capitale investito e lavoro impiegato per determinare uno specifico livello di produzione. La produttività ha diverse matrici. Infatti, sempre nella teoria, si identificano la produttività da lavoro e la produttività da capitale –…

La riforma spiegata dagli esperti: Intervista a Gianfranco Pasquino

Dopo aver presentato il punto di vista del professor Oreste Massari, firmatario del manifesto del Basta un sì, intervistiamo oggi Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza politica e accademico dei Lincei, che ci ha parlato della riforma e del referendum, sostenendo le ragioni del No. Quali sono, a suo parere, gli elementi positivi e negativi della…

La riforma spiegata dagli esperti: intervista a Oreste Massari

Dopo aver affrontato il tema della riforma costituzionale e del relativo referendum  attraverso diversi articoli in cui abbiamo analizzato i vari punti essenziali dello stesso referendum, le ragioni del Sì e del No ed, in particolare, il collegamento con l’Italicum e la riforma delle regioni, abbiamo deciso di approfondire l’argomento chiedendo un parere agli esperti del settore. Iniziamo…

L’Italicum e il conflitto con il Referendum Costituzionale

L’attuale legge elettorale per la Camera, “l’Italicum”, approvata un anno fa, è diventata centrale nella discussione sul prossimo referendum costituzionale del 4 dicembre, malgrado il referendum tratti d’altro. Questo perché, sostengono i suoi critici, sarebbe il “combinato disposto”(prescrizione desunta dal riferimento a più norme che si integrano le une con le altre) della legge elettorale e…

Jobs Act: la stangata dell’INPS

Tra il 2014 e il 2015 il governo Renzi ha attuato una serie di provvedimenti legislativi che prendono il nome di Jobs Act. Nelle intenzioni del governo, tali provvedimenti avrebbero dovuto rivoluzionare il mondo del lavoro favorendo una maggiore occupazione ed una maggiore flessibilità. Tralasciando le critiche che si potrebbero fare al concetto di flessibilità…