La geografia del voto nelle primarie democratiche

Con 18 Stati che hanno già espresso il proprio voto in queste primarie 2020, e altri 10 che si apprestano a farlo nella prossima settimana, la corsa alla nomination democratica è entrata nel vivo.

La voter suppression negli USA e il ruolo della Corte Suprema

di Alessia Cerocchi Introduzione al sistema elettorale americanoLe elezioni presidenziali in USA vengono effettuate con metodo indiretto: gli elettori scelgono, con le modalità stabilite dai singoli stati federali, i 538 “grandi elettori”. Il voto avviene Stato per Stato e il sistema è maggioritario: chi vince in un territorio si aggiudica tutti i suoi grandi elettori. Fanno…

Elezioni in Guyana: un voto per il petrolio

Oggi in Guyana si terranno le elezioni per eleggere il nuovo presidente della Repubblica e i 65 membri dell’Assemblea Nazionale. Le elezioni sono state indette dall’attuale presidente, David A. Granger, dopo che il suo governo ha perso un voto di sfiducia a dicembre del 2018. Dopo più di un anno, si è deciso di tornare…

La situazione delle primarie dopo il New Hampshire

di Emanuele Murgolo e Alberto PedrielliA una settimana dai Caucus in Iowa, le primarie del Partito Democratico hanno fatto tappa, come da tradizione, nel New Hampshire. Nel secondo Stato al voto, l’obiettivo più importante per gli avversari di Trump era lasciarsi alle spalle il clamoroso black-out mediatico, dettato dal caos nella diffusione dei risultati in…

Elezioni in Perù: un voto indeciso per un breve mandato

È una domenica elettorale in Perù. Quasi 26 milioni di peruviani (contando i residenti all’estero) sono chiamati a eleggere i 130 membri del Congreso, ovvero l’organo unicamerale che rappresenta il potere legislativo del Paese. Nessuno di questi candidati, però, corre per la presidenza. Infatti quello di oggi è un “voto congressuale straordinario”, che servirà solo…

A conversation with Brian Hioe on Taiwanese elections

Here we publish a long-distance conversation with Brian Hioe – one of the founding editors of the Taiwanese magazine the New Bloom Magazine – on Taiwanese elections. Most of us, thinking about elections in the world as well as topical events in war zones, might ask: Is this election really important to follow? The complex…

Elezioni in Dominica: un voto annunciato

Venerdì 6 dicembre il popolo di Dominica è chiamato alle urne. Ai circa 70.000 aventi diritto al voto viene richiesto di rinnovare 21 dei 30 seggi del Parlamento (monocamerale) e il primo ministro del governo. I due sfidanti sono Roosevelt Skerrit del Dominica Labour Party (DLP, di centro-sinistra) e Lennox Linton dello United Workers Party…

Elezioni in Botswana: l’analisi dei risultati

Venerdì 1 Novembre, il presidente in carica Mokgweetsi Masisi ha prestato giuramento per un nuovo mandato, dopo un’elezione generale che ha dato al suo Partito Democratico del Botswana (BDP) motivi di preoccupazione. In vista delle elezioni del 23 ottobre, il principale leader dell’opposizione Duma Boko aveva fiduciosamente cambiato il suo account Twitter in “Incoming President…

Hacia las elecciones argentinas: entrevista con Nicolás Cherny

Nicolás Cherny es Doctor en Ciencias Sociales por FLACSO y con Master en Gobierno por el Instituto Ortega y Gasset y la Universidad Complutense de Madrid. Actualmente desarrolla su investigación en la intersección de las áreas de Economía política internacional y política comparada. Es coordinador académico de la Maestría en Relaciones internacionales de la sede…

Verso le elezioni argentine: intervista a Nicolás Cherny

Nicolás Cherny è Dottore in Scienze Sociali presso l’università FLACSO e con un Master in Governo per l’Istituto Ortega y Gasset e l’Università Complutense di Madrid. Attualmente sviluppa la sua ricerca nell’intersezione delle aree di Economia politica e Politica comparata. Coordinatore accademico del Master in Relazioni internazionali della sede argentina dell’Università di Bologna, è ricercatore…

Elezioni in Mozambico: i candidati e il clima pre-voto

Le elezioni del prossimo 15 ottobre sono vicinissime, ma l’aria che si respira in Mozambico non è delle migliori. Mentre Frelimo e Renamo si preparano a un nuovo duello, che potrebbe diventare una sfida a tre, il Paese vive un periodo di crescita della violenza politica, che getta un’ombra sinistra sul voto. Guardiamo da vicino …

Elezioni in Botswana: il sistema elettorale e i partiti

Dopo aver illustrato la storia del Botswana, in preparazione alle elezioni del 23 ottobre, in questo articolo analizziamo il sistema politico e i partiti della democrazia più antica e stabile dell’Africa. Il mandato costituzionale del presidente Khama è scaduto alla fine di marzo 2018, e il giorno successivo il vicepresidente Mokgweetsi Masisi ha prestato giuramento…