Ricorda: De Gaulle e la Costituzione francese del 1958

Sentiamo spesso parlare in Italia di “prima” e “seconda” Repubblica e, più di recente, i media hanno iniziato ad accennare ad una ipotetica “terza” Repubblica. Nel caso italiano, tuttavia, si sono avute delle modifiche del testo costituzionale, ma non l’approvazione di una nuova Costituzione. È, quindi, sbagliato parlare in questi termini e si tratta più…

Parlamento Europeo: cos’è e come funziona

Il Parlamento Europeo è l’istituzione politica dell’Unione che rappresenta gli interessi dei cittadini, mentre il Consiglio Europeo e il Consiglio rappresentano i governi nazionali e la Commissione Europea rappresenta gli interessi dell’Unione stessa.

Un anno di Macron: intervista a Francesco Maselli

Il 7 Maggio 2017 Emmanuel Macron veniva eletto Presidente della Repubblica francese vincendo al secondo turno delle elezioni presidenziali. Si era presentato nella competizione come elemento di novità rispetto al tradizionale sistema politico con il movimento En Marche! da lui fondato. Alla fine del primo anno del suo mandato siamo tornati ad intervistare Francesco Maselli…

L’opposizione dei ferrovieri francesi alla proposta governativa

di Flavia Cervelli È una primavera decisamente calda quella che la Francia sta vivendo in questo 2018, e non certo per il clima. Nel paese degli scioperi e dello spirito di ribellione sempre presente, il governo francese pare essersi inimicato diversi settori della popolazione. Alle contestazioni provenienti dal mondo universitario per i cambiamenti introdotti con…

Le università francesi in protesta nell’anniversario del ’68

di Flavia Cervelli C’è un clima di tensione in questi mesi nel mondo universitario parigino e francese più in generale. All’origine di questa mobilitazione c’è la riforma dell’università, la «loi Vidal» promossa dal governo e sostenuta dal Presidente Macron, ma anche un certo spirito di ribellione e del «dover far qualcosa» dovuto al tanto sentito…

La nuova legge elettorale in Francia per le elezioni europee

di Flavia Cervelli Lo scorso febbraio l’Assemblea Nazionale francese ha discusso in aula il disegno di legge relativo all’elezione dei rappresentati nazionali al Parlamento Europeo, in vista delle elezioni europee del prossimo anno. Le leggi per l’elezione dei membri del PE sono, infatti, decise a livello nazionale seguendo dei «principi comuni» indicati nei Trattati europei….