Mutilazioni genitali femminili: quando le norme sociali incontrano i limiti dello Stato di diritto

Il 6 febbraio si è celebrata in tutto il mondo la Giornata internazionale contro le Mutilazioni Genitali Femminili (le FGM, Female Genital Mutilation), istituita dalle Nazioni Unite nel 2012 per portare all’attenzione globale un problema troppo spesso sottostimato, la cui soluzione appare ben difficile da trovare. La questione è particolarmente spinosa, infatti, poiché in essa…

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

“Il disconoscimento e il disprezzo dei diritti umani hanno portato ad atti di barbarie che offendono la coscienza dell’umanità, e l’avvento di un mondo in cui gli esseri umani godano della libertà di parola e di credo e della libertà dal timore e dal bisogno è stato proclamato come la più alta aspirazione dell’uomo”. (Preambolo…

Lo spettro del genocidio ritorna: il caso dei Rohingya

Di Eleonora Rella È passato più di anno ormai dal 25 agosto 2017, quando il Myanmar ha dato inizio alla persecuzione sistematica dei Rohingya. Tali violenze hanno provocato la morte di migliaia individui, causando la fuga di più di 700,000 Rohingya in Bangladesh, provocando una crisi resa ancora più acuta dalla chiusura delle frontiere in…

Gerald Staberock and the World Organization Against Torture

In 1985 the World Organization against Torture (Organisation Mondiale Contre la Torture, or OMCT) has been created, a non-governmental organization based in Geneva which is currently in the forefront for the fight against torture, disappearances and forced executions worldwide, being able to rely on a network composed by more than 300 affiliated organizations, and thousands of…

La Dichiarazione sui Difensori dei Diritti Umani: poche vittorie e poche tutele

In occasione del 50′ anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, nel 1998, veniva adottata dall’Assemblea Generale la risoluzione A/RES/53/144, attraverso cui si portava a compimento un processo durato più di dieci anni dichiarando l’entrata in vigore della Dichiarazione sui difensori dei diritti umani. Venti anni dopo l’adozione di questa dichiarazione molti sono ancora i problemi…

E-waste: Sodoma e Gomorra 2.0

Secondo gli ultimi dati dell’International Telecommunication Union (ITU), l’organizzazione internazionale che si occupa di definire gli standard nelle telecomunicazioni, nel 2016 sono stati prodotti 44,7 milioni di tonnellate di rifiuti tecnologici, comunemente chiamati electronic waste o “e-waste”. Per dare un’idea delle cifre di cui si parla, basti pensare che la quantità prodotta corrisponde a 4500…

Israele sta violando il diritto internazionale?

Il 24 Gennaio a Davos, in occasione del World Economic Forum in Svizzera, è avvenuto un incontro alquanto particolare tra Netanyahu, primo ministro israeliano, e Kagame, primo ministro del Rwanda. I due si sarebbero incontrati per discutere circa la decisione di Israele di espellere gli “infiltrati” presenti sul territorio di Israele e dirottarli verso il…