La Corte Suprema dell’Australia

L’Alta Corte dell’Australia rappresenta l’organo giurisdizionale di vertice del sistema federale australiano. Inizialmente i costituzionalisti – ed in generale la giurisprudenza – ritennero che la presenza della Corte fosse al limite dell’utilità, in quanto la mole di lavoro che avrebbe dovuto affrontare sarebbe stata molto esigua: sarebbe stata quindi una Corte superflua, che mal si…

Rivedere per innovare: l’art.48 del Trattato sull’Unione Europea

Giuridicamente parlando il trattato è un accordo internazionale, bilaterale o plurilaterale, in cui le volontà degli stipulanti si incontrano in un terreno comune di intenti convergenti. Non è difficile capire quindi come la loro presenza regoli e stabilisca il comune vivere sociale in molti ambiti, tra cui l’amata e odiata Unione Europea.

La Corte Suprema Indiana

Lo scorso 27 settembre la Corte Suprema indiana si è pronunciata con una decisione storica sull’abolizione dell’art. 497 del Codice Penale sul delitto di adulterio, vigente sin dall’epoca coloniale inglese. La Corte ha ritenuto, all’unanimità, di dover procedere all’abrogazione di questa disposizione in quanto ormai obsoleta e profondamente discriminatoria, ma avversa specialmente nei confronti delle…

Ricorda: la Dichiarazione sulla razza e i pregiudizi razziali 1978

Il prossimo novembre ricorrerà il 40° anniversario dalla promulgazione della “Dichiarazione sulla razza e sui pregiudizi razziali”, adottata dall’ UNESCO il 27 novembre 1978 al termine della ventesima riunione di Parigi. La Carta è il risultato di un percorso politico e normativo articolato che parte dalla fine della seconda guerra mondiale fino a concludersi, seppur…

I poteri del Presidente degli Stati Uniti d’America

Da oltre un anno al centro dell’attualità, il 45° Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump ha fatto discutere l’opinione pubblica per le sue affermazioni controverse fin dalla sua campagna elettorale, data la rilevanza della sua posizione. Il fondamento normativo della sua carica si trova infatti nella Costituzione americana, in particolare all’Articolo 2, declinato in…

Il trasferimento dei detenuti in Europa

L’evoluzione del concetto di pena è, ovviamente, il riflesso dello sviluppo storico nel rapporto tra società e cittadino. Si è passati, infatti, dal ritenere che la pena avesse una sola finalità, quella meramente punitiva, alla creazione di un’idea di pena che fosse composita e rispondente a tutte le esigenze dello Stato e dell’uomo. La legge…

La controversia tra Australia e Giappone sulla caccia alle balene

La mattanza delle balene ad opera del Giappone ha provocato, negli ultimi sei mesi, la morte violenta di 333 esemplari (balenottere rostrate) nelle acque dell’Oceano Antartico e ciò sarebbe già sufficiente a far rabbrividire, ma a questo si aggiunge il fatto che 122 di queste fossero femmine e incinte di 114 cuccioli. Ciò che sta…

Sfollati interni, una categoria vulnerabile

La categoria degli sfollati interni (internally displaced persons, IDP) è emersa nella sua problematicità agli inizi degli anni 90 del secolo scorso, grazie all’attività del Segretariato Generale delle Nazioni Unite. Uno degli elementi di interesse riguardava la definizione di questa categoria, con la necessità di mettere in luce gli elementi caratterizzanti e in modo tale…

Where do I belong to?

Il termine “apolide” contiene in sé la sua definizione, essendo costituito da due parti eloquenti: α privativa e polis (città) indicano chiunque non abbia uno Stato di cui possa dichiararsi cittadino.

Venezuela: non esiste legge, non esiste pietà

Il Venezuela sta attraversando, ormai da anni, una fase di crisi economica sociale e politica che fatica a terminare. L’eredità chavista, presa e continuata dall’attuale Presidente Nicolas Maduro, ha ormai messo in ginocchio il Paese. Eletto nel 2013 dopo aver vinto le elezioni con ben il 50,7% di preferenze, probabilmente illecite o falsate, attualmente è…

Diritto a quale vita? Il caso di El Salvador

L’articolo 3 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo afferma: “Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.” e da questa disposizione, con l’evoluzione sociale e dei costumi, ha tratto origine il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza. Il che potrebbe sembrare una contraddizione, poiché se si afferma il principio di intangibilità…

E-waste: Sodoma e Gomorra 2.0

Secondo gli ultimi dati dell’International Telecommunication Union (ITU), l’organizzazione internazionale che si occupa di definire gli standard nelle telecomunicazioni, nel 2016 sono stati prodotti 44,7 milioni di tonnellate di rifiuti tecnologici, comunemente chiamati electronic waste o “e-waste”. Per dare un’idea delle cifre di cui si parla, basti pensare che la quantità prodotta corrisponde a 4500…