Il Decreto Salvini e lo SPRAR

Verrà presentato domani, lunedì 24 settembre, di fronte al Consiglio dei Ministri, il decreto annunciato dal ministro dell’interno Matteo Salvini, riguardante la gestione dell’immigrazione in Italia. Nonostante la versione ufficiale e definitiva non sia ancora disponibile, si conoscono alcuni dei temi su cui verterà e le modifiche più importanti che arrecherà all’attuale sistema di protezione…

Ricorda: il 1998 e la nascita della Banca Centrale Europea

Il primo giugno del 1998 veniva istituita la Banca Centrale Europea, entrando a far parte delle sette istituzioni che compongono oggi l’Unione Europea. La BCE fa parte del Sistema Europeo delle Banche Centrali insieme alle controparti di ognuno dei 28 Stati Membri. Inoltre, la BCE rappresenta l’autorità monetaria dei 19 paesi che hanno adottato l’Euro,…

Ricorda: la sentenza Simmenthal del 1978

Con la sentenza Simmethal (C-106/77, Simmenthal spa contro Ministero delle Finanze) la Corte di Giustizia dell’allora Comunità Europea pose un punto sulla gerarchia della fonti normative in Italia e negli altri Stati europei: prevale la fonte comunitaria o quella nazionale?

Consiglio Europeo: la questione immigrazione e le proposte italiane

Sulla questione migrazione, l’Unione Europea sembra essere arrivata alla resa dei conti. Al Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno, i capi di stato e di governo hanno affrontato una serie di questioni scottanti, tra cui la riforma del sistema europeo comune d’asilo. Un tema, questo, oggetto di discussione accesa nelle ultime settimane, tra battaglie…

Il trasferimento dei detenuti in Europa

L’evoluzione del concetto di pena è, ovviamente, il riflesso dello sviluppo storico nel rapporto tra società e cittadino. Si è passati, infatti, dal ritenere che la pena avesse una sola finalità, quella meramente punitiva, alla creazione di un’idea di pena che fosse composita e rispondente a tutte le esigenze dello Stato e dell’uomo. La legge…

Esiste davvero una guerra commerciale tra USA e Cina?

Le crescenti tensioni tra le due sponde del Pacifico, che oramai durano da quasi un anno, non hanno ancora portato Washington e Pechino a utilizzare il “bazooka” della guerra commerciale. La scorsa estate Donald Trump ha fatto aprire un’indagine contro la Cina, in base alla Sezione 301 del Trade Act del 1974. Secondo questa misura…

Italia e Uganda: due sistemi di accoglienza a confronto

In questi giorni di acceso dibattito riguardo la questione dei migranti, la necessità di mettere in luce un sistema di accoglienza ritenuto un esempio dalla comunità internazionale si è fatta sentire. L’Uganda, dopo la riforma della legislazione sui rifugiati del 2006, ha creato un ambiente nel quale tutti coloro che ottengono il permesso di rimanere…

Il concordato preventivo

di Valerio Antonini Il 30 maggio si è svolta l’udienza presso il Tribunale fallimentare di Roma sul concordato preventivo di Atac, gravata da circa 1,3 miliardi di euro di debiti. A giorni dovrebbe  essere emesso  il parere del Tribunale sull’ammissione o meno alla procedura (già preceduto da un parere negativo lo scorso marzo). Ma cos’è il…

Bill de Blasio e il modello New York

La comunità italo americana rappresenta fin dal secolo scorso una delle più importanti realtà degli Stati Uniti d’America. Sono, infatti, secondo un censimento ufficiale del 2010, più di 17 milioni i cittadini americani che dichiarano di avere un’ascendenza italiana, mentre per la NIAF (National Italian American Foundation) sono oltre i 20 milioni. Più di 200.000…

Le sfide internazionali del governo italiano: la Cina

La Cina è il terzo paese più importante per l’import italiano. È difficile, anzi impossibile, pensare di poter portare avanti un esecutivo senza dover prendere posizione nei confronti del colosso asiatico. Eppure la campagna elettorale, pur portando molti temi interessanti sul tavolo, non ha visto un dibattito sull’Asia. Per questo motivo Pechino rappresenta una delle…