La crisi invisibile: i migranti in fuga da Maduro

La crisi sociale, economica e politica del Venezuela ha ormai smesso di essere un problema interno per diventare una sfida cruciale di tutta la Regione, oltre che del continente americano. Le pressioni internazionali contro il governo di Nicolás Maduro si intensificano e la crisi migratoria di portata drammatica potrebbe essere il terreno dove si giocherà…

Il vertice Temer-Pence tra crisi venezuelana e accordi strategici

Lo scorso 26 giugno il Vice-Presidente statunitense, Mike Pence, si è recato in Brasile per incontrare il Presidente Michel Temer, prima tappa di un viaggio istituzionale che lo ha portato anche in Ecuador e Guatemala.  Questo è il primo viaggio di un membro di alto rango della Casa Bianca in Brasile dall’insediamento di Michel Temer (maggio 2016),…

Maduro vince le elezioni, le opposizioni non riconoscono i risultati

Con uno scarto di circa 4 milioni di voti sul secondo arrivato Henri Falcón, Nicolás Maduro è stato confermato Presidente della República Bolivariana de Venezuela per i prossimi sei anni. Il dato che però rimarrà come testimonianza più importante di queste elezioni è sicuramente quello sull’affluenza. Stando alle stime del CNE (Consejo Nacional Electoral), infatti, la partecipazione si…

Vertice OSA a Lima: tutti invitati, tranne il Venezuela

Il 13 e il 14 aprile scorso si è svolto nella capitale del Perù, Lima, l’ottavo vertice dell’OSA (Organizzazione degli Stati Americani). Nonostante la presenza di 34 tra Capi di Stato e delegati in vece di essi, a tenere banco durante i due giorni è stato il caso venezuelano; Nicolas Maduro, infatti, non è stato…

Venezuela: non esiste legge, non esiste pietà

Il Venezuela sta attraversando, ormai da anni, una fase di crisi economica sociale e politica che fatica a terminare. L’eredità chavista, presa e continuata dall’attuale Presidente Nicolas Maduro, ha ormai messo in ginocchio il Paese. Eletto nel 2013 dopo aver vinto le elezioni con ben il 50,7% di preferenze, probabilmente illecite o falsate, attualmente è…

Venezuela tra elezioni anticipate e nuove dottrine Monroe

“Qui in Venezuela non decide l’imperialismo nordamericano, qui in Venezuela non decide l’Unione Europea, qui in Venezuela decide il popolo venezuelano”. Con queste parole, pronunciate lo scorso 23 gennaio, il vicepresidente del Partido Socialista Unido de Venezuela (PSUV) Diosdado Cabello ha espresso chiaramente il disegno dell’attuale governo. Le pressioni internazionali non sembrano intimidire il numero…

L’Economia di Chavez e Maduro

Di Ettore Gallo Con la vittoria del PSUV di Maduro alle elezioni dello scorso 15 ottobre, il Venezuela sembra aver ritrovato stabilità e legittimità democratica, per quanto lo scenario resti ancora altamente precario e dipendente in gran parte dalla strategia delle opposizioni, che in passato hanno preferito l’eversione piuttosto che la lotta democratica. Il problema,…

Venezuela: la Rivoluzione Bolivariana è giunta al termine?

Con le sentenze 155 e 156 del 28 e 30 marzo, il Tribunale Supremo di Giustizia (TSJ) ha esautorato il parlamento venezuelano dei suoi poteri per trasferirli direttamente a se stesso. Gli attuali giudici del TSJ, nominati in extremis da esponenti del Partido Socialista Unido de Venezuela dopo la disfatta elettorale del 2015, sono un estensione del potere dell’attuale presidente…

Venezuela: tra contestazioni, debito e crollo del prezzo del petrolio

Il Venezuela, promotore della formazione dell’ALBA (Alleanza Bolivariana per le Americhe), ed il suo presidente, Nicolás Maduro, Ministro degli esteri sotto Chávez, si sono trovati di fronte ad una duplice sfida importante, se non decisiva: il debito venezuelano e l’opposizione di destra. Nelle ultime settimane la tensione nello stato sudamericano è elevatissima. Il vicepresidente Cabello…

L’addio della sinistra in Sudamerica

Negli ultimi mesi abbiamo mosso insieme a voi i nostri  passi nel continente sudamericano per capire quali dinamiche politiche si sviluppano e a quali risultati hanno portato. Il continente è stato governato negli ultimi 10 anni da amministrazioni di sinistra, con politiche pubbliche di sinistra e leader di sinistra. Questi progetti sembrano falliti o si…

L’ombra della guerra civile tra i due Venezuela

“Gloria al bravo pueblo que el yugo lanzó la ley respetando la virtud y honor” Così l’inno nazionale del Venezuela, inneggia al popolo coraggioso che, rispettando la legge, strappò il giogo guadagnandosi virtù e onore. L’inno nasce nell’ottocento quando il Paese si libera dal regime coloniale, ma adesso il tema torna di attualità. Adesso i popoli in Venezuela sono due,…