Lo scacchiere dell’Oceania: vecchie eredità e nuovi scenari

Con il termine Oceania si è soliti indicare due attori principali, l’Australia e la Nuova Zelanda, e 15 Stati indipendenti, ma dalle limitatissime dimensioni territoriali. Per poter propriamente riflettere sul peso geopolitico dell’area, è innanzitutto necessario effettuare una distinzione tra tre macro zone, il Pacifico centro-meridionale, il Pacifico sud-orientale e il Pacifico sud-occidentale. Nonostante in…

L’Italia al bivio: la nuova stagione di relazioni con la Cina

Da quando la crisi economica del 2008 ha imperversato sull’intero globo, il mondo ha realizzato che la dipendenza economica dalla Cina è un dato imprescindibile. Molti dei Paesi europei, non da ultimo l’Italia, hanno riscontrato una crescente complementarietà con il gigante cinese. A partire dal 2010, infatti, la bilancia commerciale italo-cinese è in crescita. A…

Il dilemma della sicurezza nel Pacifico

L’Estremo Oriente costituisce uno degli epicentri dell’economia mondiale, ma nelle acque del Pacifico da tempo si gioca una pericolosa partita. I principali attori regionali, Cina, Giappone, Vietnam e  Filippine, sono tutti parte di un complesso sistema di relazioni dominato dal dilemma della sicurezza. Nell’ultimo decennio, Pechino ha incrementato esponenzialmente il proprio budget per la difesa….

L’alternativa alla Banca Mondiale: la Banca Asiatica di Investimento per le Infrastrutture

Dal gennaio del 2016 è stata costituita una nuova istituzione finanziaria internazionale che ha sconvolto l’assetto delle principali istituzioni finanziarie: l’Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB). La proposta per la nascita di una nuova istituzione internazionale, contrapposta alle esistenti Banca Mondiale e Fondo Monetario Internazionale, è stata avanzata dal Presidente Cinese Xi Jinping e dal Premier Li Keqiang…