La centralizzazione del leader asiatico​

La crisi che sta attraversando il modello democratico occidentale, sia all’intero dell’Unione Eruopea che alla Casa Bianca, vede come pilastro centrale uno sbilanciamento del potere politico verso un singolo leader. Se Donald Trump è un esempio oramai assodato ed evidente di questo processo, anche leader europei come Viktor Orban o leader minori come Matteo Salvini…

BRI in Africa: niente di nuovo dal fronte cinese

Il Presidente cinese Xi Jinping ha presentato ad Astana nel 2013 il progetto della Belt and Road Initiative, di cui abbiamo avuto occasione di descrivere in articoli precedenti. L’anno successivo, Nkosazana Dalai Zuma, al tempo a capo della Commissione dell’Unione Africana, ha espresso il desiderio di vedere realizzata un giorno una linea ferroviaria che colleghi l’intero…

Pechino ospita il continente africano

Si è appena concluso a Pechino il settimo Forum sulla Cooperazione tra Africa e Cina (FOCAC), ormai appuntamento triennale costate dall’inizio del XXI secolo. Questo è il terzo forum ospitato dalla Cina, il primo ospitato da Xi Jinping. Negli ultimi anni il Presidente della Repubblica Popolare di Cina e Segretario Generale del Partito Comunista Cinese…

Ricorda: la gloriosa apertura che cambiò la Cina 1978

Dopo due anni di tensioni tra il 1976 e il 1978 all’interno della politica cinese, quaranta anni fa Deng Xiaoping si affermava come nuovo leader che avrebbe traghettato la Cina nell’era del post-maoismo. La morte del Grande Timoniere nel 1976 aveva lasciato in eredità anche gli ultimi strascichi della Rivoluzione Culturale (1966-1976). Nonostante ciò Deng…

L’Unione Europea incontra la Cina

Il 16 luglio il Presidente della Commissione Europea Jean Claude Junker e il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk hanno preso parte al 20° Summit EU-Cina a Pechino, ospiti del Primo Ministro cinese Li Keqiang. In contemporanea con il primo incontro tra Donald Trump e Vladimir Putin a Helsinki, l’UE e la Cina si sono…

L’Astropolitic cinese tra soft power e multilateralismo  

La complessità degli odierni scenari internazionali è solita mettere in ombra un aspetto altrettanto rilevante degli assetti geopolitici mondiali: quello della geopolitica dello spazio, talvolta definita (non senza equivoci e molteplicità di interpretazioni) “Astropolitics”. Se poi a muovere le fila di tale aspetto è anche la Cina, tramite l’esercizio del consueto soft-power, la questione diventa…

Esiste davvero una guerra commerciale tra USA e Cina?

Le crescenti tensioni tra le due sponde del Pacifico, che oramai durano da quasi un anno, non hanno ancora portato Washington e Pechino a utilizzare il “bazooka” della guerra commerciale. La scorsa estate Donald Trump ha fatto aprire un’indagine contro la Cina, in base alla Sezione 301 del Trade Act del 1974. Secondo questa misura…

Le sfide internazionali del governo italiano: la Cina

La Cina è il terzo paese più importante per l’import italiano. È difficile, anzi impossibile, pensare di poter portare avanti un esecutivo senza dover prendere posizione nei confronti del colosso asiatico. Eppure la campagna elettorale, pur portando molti temi interessanti sul tavolo, non ha visto un dibattito sull’Asia. Per questo motivo Pechino rappresenta una delle…

La Cina mostra i muscoli nello stretto di Taiwan

La Cina mostra i muscoli nello Stretto di Taiwan. Mercoledì 15 aprile, la Repubblica Popolare Cinese ha condotto una serie di esercitazioni militari nelle acque circostanti l’isola di Formosa, con il chiaro intento di inviare una messaggio di forza al governo di Taipei.

La storia delle tensioni in Tibet

In vista del 59° anniversario della rivolta di Lhasa del 10 marzo 1959, e della decima ricorrenza della Grande insurrezione scoppiata nell’altopiano tibetano nel marzo 2008, il 26 febbraio il comitato di sorveglianza della Regione Autonoma del Tibet (TAR) si è riunito per stabilire l’adozione di misure preventive per il “mantenimento della stabilità” del territorio. Durante…