La Via tra Cina e UE: l’Unione divisa

Le relazioni tra Cina e Unione Europea sono cambiate radicalmente dal lancio della Belt and Road initiative (BRI). Con l’aumentare della presenza cinese in Europa, Bruxelles ha assunto una posizione più assertiva nei confronti degli accordi bilaterali tra Pechino e gli Stati membri dell’UE, sostenendo un approccio multilaterale e gli standard dell’UE. La BRI ha diviso l’UE…

La Via tra Cina e UE: come si adatta la strategia cinese dopo le azioni dell’Unione?

Pechino mira a ottenere un maggiore accesso ai mercati esteri. Il principale obiettivo della Belt and Road Initiative (BRI) è esportare la sovraccapacità produttiva del Paese e guadagnare quote di mercato in nuovi settori. Oggi la leadership comunista cinese sembra combattere il protezionismo con un atteggiamento mercantilista Questo articolo introduce i nuovi principali strumenti di Pechino…

Il Belt and Road Forum: la Nuova Via della Seta è sempre più concreta

Lunedì 15 maggio  si è concluso  il Belt and Road Forum, un summit durato due giorni dedicato al progetto One Belt, One Road (OBOR), ossia l’ambizioso piano d’investimenti cinese che  mirerebbe a costituire una corridoio economico che, partendo da Shanghai,  raggiungerà il cuore dell’Europa.  Al forum hanno partecipato ben 30 leader mondiali e rappresentanti governativi…