Lo “sviluppo” in Amazzonia, secondo Bolsonaro

Fin dalla campagna elettorale, Jair Bolsonaro aveva lasciato pochi dubbi su quali fossero le sue posizioni rispetto alla salvaguardia della foresta amazzonica. Lo scorso autunno, l’allora candidato alla presidenza del Brasile aveva proposto la sua idea di sviluppo di quest’area – idea che apre alle grandi infrastrutture e all’industrializzazione – e si era assicurato l’appoggio…

Omofobo e misogino: chi è il prossimo (probabile) presidente brasiliano

Domenica 7 ottobre  si è svolto il primo turno delle elezioni che indicheranno il nuovo presidente brasiliano, dopo che Michel Temer aveva rinunciato nel mese di maggio alla propria ricandidatura. Come da sondaggi, anche se con un vantaggio inaspettato, a prendere il maggior numero di voti è stato Jair Bolsonaro. Il candidato di estrema destra, recentemente…

Il Brasile verso le elezioni presidenziali

Il 7 ottobre 2018 147,3 milioni di brasiliani saranno chiamati a scegliere il nuovo Presidente della Repubblica. Il Brasile è una Repubblica federale presidenziale, in cui il Presidente federale viene eletto a suffragio universale ogni 4 anni con possibilità di rinnovo consecutivo. Il sistema elettorale è maggioritario: se nessun candidato raggiunge il 50%+1 dei voti al primo…