La centralizzazione del leader asiatico​

La crisi che sta attraversando il modello democratico occidentale, sia all’intero dell’Unione Eruopea che alla Casa Bianca, vede come pilastro centrale uno sbilanciamento del potere politico verso un singolo leader. Se Donald Trump è un esempio oramai assodato ed evidente di questo processo, anche leader europei come Viktor Orban o leader minori come Matteo Salvini…

Elezioni lampo in Giappone

Il Giappone è stato chiamato questa mattina al voto dopo che, lo scorso 25 settembre, il Primo ministro in carica Shinzo Abe ha annunciato, secondo le prerogative costituzionali, di sciogliere anticipatamente la Camera bassa, rispetto alla normale scadenza del dicembre del prossimo anno. Secondo quando detto dallo stesso Abe, la ragione risiederebbe nel restituire la…

India, Vietnam e Giappone: nuove partnership strategiche

Nella sua rinnovata politica estera l’India sta saldando nuove e migliori relazioni politiche ed economiche. Tra queste spiccano quelle con Vietnam e Giappone, legate ai temi forti dell’attualità asiatica ed entrambe innegabilmente condizionate dai movimenti di Pechino.

Guida ai missili balistici per principianti

Nelle prime ore della mattina del 29 agosto, il suono delle sirene antimissile ha riecheggiato nei centri abitati dell’isola di Hokkaido, nel nord del Giappone. L’allarme è stato seguito alle 6 ora locale da un messaggio ufficiale di Tokyo che ha avvertito la popolazione di un lancio missilistico effettuato dalla Corea del Nord  quattro minuti…

Il Giappone pacifista cambia rotta: verso l’emendamento dell’articolo 9

Immediatamente dopo la resa nella Seconda guerra mondiale, il Giappone, unico paese del patto tripartito che ancora rappresentava un pericolo per le forze alleate, ha dovuto lavorare ad un nuovo testo costituzionale, che soddisfacesse le condizioni imposte d’Oltreoceano. In altre parole, il Comandante supremo delle Forze alleate in Giappone, Douglas MacArthur, non solo manifestò la…

Nuove tensioni nel Mar Cinese Meridionale

Domenica 2 luglio, una nave statunitense si è avvicinata ad una delle isole del Mar Cinese Meridionale reclamate da Pechino. La cacciatorpediniere USS Stethem ha infatti volutamente navigato entro le 12 miglia nautiche (ossia il limite stabilito dalla Convenzione di Montego Bay per definire le acque territoriali di un paese) dalla costa dell’ isola di…

G7 Ambiente, si segna davvero una svolta?

Nella giornata di ieri si è svolto a Bologna il G7 Ambiente, introdotto da Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente italiano, al quale hanno partecipato i ministri dell’ambiente di Francia, Germania, Stati Uniti, Giappone, Canada e Gran Bretagna. Tra gli altri erano presenti anche Karmenu Vella – Commissario Europeo per l’ambiente, gli affari marittimi e la…

La presenza militare USA nel Pacifico

Sin dalla  fine del  secondo Conflitto Mondiale  e per tutta la durata della Guerra Fredda, gli Stati Uniti  hanno costituito e mantenuto una rete di basi militari nel Pacifico volta a difendere  i propri interessi  nella regione e ad ostacolare l’avanzata della minaccia  comunista. Con il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991 e con la fine…