I lavoratori egiziani tra ETUF e sindacati indipendenti

All’interno delle società moderne e del terzo settore, un ruolo fondamentale è ricoperto dai sindacati, strumento di rappresentanza e di difesa per milioni di lavoratori. Come qualsiasi organizzazione non direttamente affiliata allo Stato, in molte aree del mondo i sindacati subiscono la repressione di regimi autoritari. In Egitto, ad esempio, la situazione appare critica. Di…

Come la società egiziana è cambiata sotto al-Sisi

Guardando la storia recente dell’Egitto, si nota una certa familiarità del Paese con i regimi militari. Fin dai tempi di Nasser, l’esercito ha rappresentato la spina dorsale della società egiziana e l’emblema del potere. D’altronde, come in molti Paesi arabi, in Egitto non si può governare senza l’appoggio delle forze armate, da cui spesso provengono…

Presidenziali in Egitto: Al-Sisi verso il II mandato

Al – Sisi ha vinto le elezioni che si sono tenute tra il 26 e il 28 marzo in Egitto. Nessun colpo di scena: l’ex colonnello egiziano si è aggiudicato il secondo mandato con una maggioranza schiacciante, come già accaduto nel 2014.  E, tuttavia, queste elezioni più che confermare la stabilità del regime, sembrano evidenziarne…

L’Egitto e la “Dottrina Macron”

Dal 23 al 26 ottobre, il presidente egiziano Abd al-Fattah al-Sisi si è recato in visita a Parigi per il primo incontro con il presidente francese. Diverse ONG attive sul fronte dei diritti umani hanno chiesto a Emmanuel Macron un commento sulle numerose violazioni in atto in Egitto; tuttavia, dopo che l’entourage presidenziale aveva assicurato…

Yehya Sinwar: un nuovo leader per la Striscia di Gaza

Nelle scorse settimane dopo segretissime elezioni tra i leader di Hamas, per evitare raid dell’esercito israeliano, Yehya Sinwar è stato scelto come nuovo leader nella Striscia di Gaza. La nuova leadership porterà grandi cambiamenti in un clima già molto teso tra Israele, Hamas e altri protagonisti del Medio Oriente e alcuni si chiedono se non sia…

Algeria ed Egitto: economie a confronto

A cinque anni dallo scoppio delle cosiddette Primavere Arabe, nel Nord Africa il panorama politico ed economico rimane molto variegato e di difficile comprensione. Per questo motivo confrontiamo due dei paesi più importanti, Algeria ed Egitto, comparabili perché accomunati dalla medesima struttura organizzativa dello Stato (fortemente centralizzata) e dalle risorse economiche a disposizione. Le differenze…

La paura di un Egitto instabile

L’Egitto è un palazzo che sta per crollare, il sovrapporsi di più forze opposte e contrarie fanno sì che non si sbricioli. Alterare queste forze potrebbe causare il definitivo crollo del Paese, così come lasciarlo in piedi. Vediamo di analizzare alcune questioni fondamentali che determinano il precario equilibrio egiziano.