Oltre la repressione: i trascorsi di potere dei militari in Cile

Di Antilla Fürst e Francesca Rongaroli No son treinta pesos, son treinta años. Quando a Santiago gli studenti hanno iniziato a protestare per l’aumento del prezzo del trasporto pubblico, era difficile intuire la portata del movimento che si sarebbe scatenato. O forse no. Forse era già chiaro nella coscienza di milioni di cileni che il…

Ricorda 1989: la fine della dittatura Stroessner in Paraguay

La dittatura latinoamericana più longeva del ventesimo secolo iniziò con un golpe e terminò con un golpe: per 35 anni, il regime civico-militare del generale Alfredo Stroessner tenne in pugno il Paraguay. Fino al 3 febbraio 1989, data in cui fu il suo stesso consuocero, Andrés Rodríguez, a spodestare “El Último Supremo” e a esiliarlo…

Ricorda: la caduta di Idi Amin del 1979

Quella di Idi Amin Dada Oumee è una delle figure che più incarnano l’immagine della dittatura militare nell’immaginario comune. Questa fama sinistra non deriva solo dalla figura sopra le righe e a tratti grottesca del leader carismatico, ma soprattutto dalla violenza e il disprezzo dei diritti umani dimostrati dal suo regime. Negli otto anni in…

L’Altra America: Cile

Questo articolo del progetto “l’Altra America” vuole aprire una finestra sul Cile, una terra per noi talmente lontana che tendiamo ad averne un’idea “cristallizzata”, limitata alle sue meraviglie paesaggistiche e all’eco di qualche poesia. In realtà, si tratta di un Paese che cambia rapidamente, proiettato in avanti dalla sua società vivace e, al tempo stesso, ferma…

L’altra America: Perù

Con l’articolo di oggi iniziamo un lungo viaggio alla scoperta di un’America che, spesso e volentieri, rimane ai margini dell’informazione nazionale e internazionale, per far spazio alle più redditizie e (occidentalmente) centrali notizie sugli Stati Uniti e i suoi partner. Per questo abbiamo deciso di intitolare il progetto “L’altra America”, per raccontare quella faccia del…

Ricorda: la seconda guerra del Congo

Sono passati vent’anni dalla più sanguinosa guerra che ha colpito il continente africano, e che sembra non poter trovare una risoluzione: la seconda guerra del Congo, detta anche “guerra mondiale africana”. Ripercorriamo in breve i tratti salienti, le cause e le conseguenze di questo atroce conflitto che ha martoriato il Congo.

Ricorda: 5 ottobre 1988, il Cile dice NO alla dittatura

Nella storia dell’America Latina, gli anni 80 sono ricordati come la decade che segnò la fine di gran parte dei regimi totalitari. Per il Cile, la svolta è rappresentata dal referendum del 5 ottobre 1988, il quale marcò il punto di rottura nel sistema di potere instaurato nel 1973 dal Generale Augusto Pinochet. La vittoria…

In Corea del Sud i partiti sono inutili

La Corea del Sud è uno dei pochi Paesi al mondo in cui i partiti non hanno un ruolo fondamentale all’interno del dibattito politico. I leader politici, gli individui, sono quelli che contano. Non esiste il voto di appartenenza partitico, esiste invece il voto di appartenenza “regionale”. In questo articolo andremo quindi a delineare come funziona…

Sri Lanka: le conseguenze della guerra civile

Un anno fa, nel gennaio 2015, veniva eletto presidente dello Sri Lanka il candidato dell’opposizone Maithripala Sirisena, ponendo fine ad un pericoloso scivolare del paese nell’autoritarismo personalistico di Mahinda Rajapaksa. Rajapaksa era diventato presidente nel 2005 e, dopo aver costruito una forte popolarità durante il conflitto del 2009, aveva guadagnato un tale seguito da essere…