Asia Pacifica

Partito Comunista Cinese

Come diventare comunista nel Ventunesimo secolo in Cina

Parlare della Cina comporta inevitabilmente parlare del Partito Comunista Cinese (PCC). Il Partito gode al giorno d’oggi di una membership pari a 90.6 milioni di membri. Tuttavia, c’è una caratteristica che contraddistingue il PCC rispetto ai partiti politici ai quali facciamo riferimento in occidente: il processo di adesione e selezione dei membri. Se per diventare membro di un partito in occidente basta una semplice richiesta e versare una quota, per riuscire a guadagnarsi lo status di membro ufficiale del PCC, è necessario superare una serie di selezioni, esami e ispezioni, che comunque non garantiscono il conseguimento della membership. [Read More]
cina

Il potere nelle mani di Xi: il quarto Plenum

La quarta Sessione Plenaria (più comunemente Plenum) del diciannovesimo Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC) si è tenuta a Pechino dal 28 al 31 ottobre 2019.Mentre nella capitale s’è riunito il Partito, a Hong Kong le proteste non accennavano a placarsi e le notizie provenienti da Xinjiang [Read More]

Essere imperatore nel 2019

Nato l’11 febbraio 660 a.C., data mitica della fondazione dell’Impero giapponese per mano del leggendario imperatore Jinmu, il trono del Crisantemo dal primo maggio 2019 ospita il 126° erede al trono. Si chiama Naruhito. È salito al trono a 59 anni dopo che suo padre, [Read More]
cina

“eHealth” o Sanità Digitale in Cina: la risposta alle problematiche sanitarie del Paese?

Tra la fine degli anni ’80 e oggi, la Repubblica Popolare Cinese (RPC) ha attraversato stravolgimenti sostanziali. Boom economico e politiche demografiche hanno sensibilmente cambiato il tessuto sociale cinese, soprattutto nella composizione economica e nella distribuzione geografica della popolazione. Questi cambiamenti hanno portato il Partito [Read More]
cina

La Via tra Cina e UE: l’Italia e la BRI

Il progetto cinese della Nuova Via della Seta ha diviso l’Unione europea. Alcuni Paesi sostengono una posizione più dura nei confronti del “rivale sistemico”, come Francia e Germania, mentre altri sono aperti a instaurare stretti legami politici e di investimento con Pechino. Tra questi Paesi vi troviamo [Read More]

L’insistente protesta della città di Hong Kong

Si conclude oggi la ventesima settimana consecutiva di proteste nella città di Hong Kong. Negli scorsi cinque mesi la città ha vissuto all’interno di un clima politico in cui l’unica certezza è sempre stata la protesta della domenica. Più che un rito, una doppia necessità. Da una [Read More]

Ricorda 1919: il Movimento del 4 maggio

Quest’anno si è celebrato il centenario del Movimento del 4 maggio 1919. Quel giorno, oltre tremila studenti cinesi scesero in piazza Tian’anmen per opporsi a ciò che vedevano come la risposta inefficace del governo cinese al trattato di Versailles. Il Movimento del 4 maggio, in cinese [Read More]