Afghanistan

Ricorda 2002: Bush e l’asse del male

Il discorso del presidente Bush sullo stato dell’Unione del 29 gennaio 2002 è passato alla storia come il discorso sull’”asse del male” successivo agli attacchi terroristici dell’11 settembre e all’invasione dell’Afghanistan dell’ottobre 2001. Questa espressione divenne un mantra negli ambienti neoconservatori negli anni della “lotta [Read More]
I rappresentanti di Stati Uniti e Qatar durante una conferenza stampa congiunta

Il Qatar in cerca di una nuova immagine

Secondo il Global Peace Index, il Qatar è il Paese più pacifico del Medio Oriente: a livello globale, occupa il ventinovesimo posto della classifica su centosessantatré. Questo non significa però che sia uno Stato democratico: al contrario, Freedom House lo classifica come “non libero”. Da [Read More]
Afghanistan

La fuga dell’Occidente, la vittoria dei talebani: capire l’Afghanistan senza tifoserie

Il 15 agosto, la bandiera dei talebani è tornata a sventolare sugli edifici governativi di Kabul. A vent’anni dall’intervento militare statunitense e dalla conseguente caduta del primo Emirato islamico dei fondamentalisti, l’Afghanistan si ritrova attanagliato dall’incertezza del futuro e dal terrore del passato. Le immagini [Read More]
Intervista

L’Afghanistan tra presente e futuro: intervista a Giuliano Battiston

Giuliano Battiston è giornalista e ricercatore freelance, direttore dell’associazione di giornalisti indipendenti Lettera22, collabora con quotidiani e riviste, tra cui “L’Espresso”, “Il Manifesto”, “Gli Asini”, “Il Venerdì”, “The New Humanitarian” e Radio3. Autore dei primi studi sul campo sulla società civile afghana post-2001, dal 2007 [Read More]