Gli attori non europei nei Balcani: Russia

Storicamente terra contesa e al centro degli interessi geopolitici e strategici delle grandi potenze europee, i Balcani hanno attirato l’attenzione anche di altri attori oltre l’Unione Europea, che corre il rischio di vedersi spodestata dal suo ruolo di principale pretendente. Lo scopo di questo breve ciclo di articoli è quello di esplorare gli interessi e gli obiettivi…

Il personaggio dell’anno America Latina: Andrés Manuel López Obrador

Il primo dicembre scorso Andrés Manuel López Obrador è ufficialmente entrato in carica come presidente del Messico. Con la vittoria alle elezioni del primo luglio 2018 AMLO è diventato il primo presidente di sinistra della storia democratica messicana. Oltre a questo primato, López Obrador può vantare anche la percentuale più alta con la quale un presidente sia…

Il personaggio dell’anno Asia: Xi Jinping

Il Segretario Generale del Partito Comunista Cinese (PCC) e Presidente dalla Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping si è messo in mostra quest’anno sia in politica estera che in politica interna. Andiamo quindi a ricapitolare brevemente quali sono stati gli interventi di Xi nel mondo durante il 2018.

L’influenza cinese in America latina spaventa Washington

Gli Stati Uniti d’America e la Repubblica Popolare Cinese stanno arroventando una tensione latente riguardo ai Paesi dell’America latina. La tregua di 90 giorni sul rialzo dei dazi e delle pratiche di chiusura commerciale concordata da Donald Trump e Xi Jinping durante il G20 di Buenos Aires non arriva per caso. Contestualizzando gli ultimi sviluppi politici che…

Gli eterni rivali nei Balcani: il caso dei dazi

Il rapporto tra Serbia e Kosovo è peggiorato negli ultimi tempi, come testimoniato dall’introduzione di dazi alle esportazioni serbe e bosniache da parte di Priština. Ecco le ragioni dietro questa decisione, e le conseguenze per la regione.

I paradisi fiscali nei Caraibi inglesi

Nel 2016, l’Oxfam – una confederazione di Ong dedita alla riduzione della povertà globale – ha steso un rapporto chiamato “Battaglia Fiscale”, in cui esponeva i 15 paradisi fiscali (o tax havens) più aggressivi al mondo. Fra questi, ben 5 fanno parte di quelle che, un tempo, erano definite British West Colonies.

Breve guida per le Midterm elections

Oggi è il grande giorno delle elezioni Midterm americane. A partire da questa notte daremo molte risposte ai dubbi che abbiamo tenuto nel cassetto nell’ultimo anno. Per arrivare preparati e per non lasciarvi senza guida in quello che sarà un evento alquanto caotico, cerchiamo di buttare giù una guida che vi dia più informazioni tecniche (orari,…

Come va l’economia di Trump?

Il 6 novembre gli Stati Uniti andranno alle urne e, nonostante saranno elezioni di medio termine per la Camera e il Senato, tutta la tornata si trasformerà in un referendum su Trump. Questa non è solo una sensazione o un annuncio giornalistico, ma sono gli Americani a dirlo. L’ultimo sondaggio su questo tema del New…

Brexit is in the Eire: i rischi per le economie irlandesi

Il confine che divide l’Irlanda del nord dalla Repubblica d’Irlanda è ad oggi inesistente, senza controlli sulle merci e sulle persone che lo attraversano. Spesso ci si accorge di averlo varcato solamente grazie ai cartelli sui limiti di velocità che passano da miglia a chilometri orari. Brexit, da qui a pochi mesi, potrebbe cancellare tutto…