Il dragone rosso ha conquistato l’Europa Orientale!

Il Presidente della Cina, Xi Jinping, sta influenzando il mondo in maniera sempre più incisiva. La sua capacità di far apparire il colosso asiatico come la prossima potenza mondiale ha il suo più grande esempio nel Belt and Road Initiative (BRI). Da Pechino a Berlino e oltre, questo asse commerciale e geopolitico è oramai famoso…

I risvolti socioeconomici della politica del figlio unico

La popolazione cinese ha sempre destato enorme curiosità per la magnitudine della sua portata e per le politiche attuate dal governo comunista al fine di bloccarne la crescita. Oggi, l’era della politica del figlio unico è finita e per il colosso asiatico il problema è inverso. La Cina sta fronteggiando un invecchiamento demografico senza precedenti…

La miglior vittoria è quella ottenuta senza combattere

La Repubblica Popolare Cinese è ormai l’unico vero contendente degli Stati Uniti per l’egemonia in Estremo Oriente. Tramite la sua rigogliosa economia, Pechino cerca di ritagliarsi un ruolo di primo grado nello scenario internazionale. I suoi obiettivi l’hanno poratata a trasformarsi da potenza regionale a potenza globale (almeno per quanto riguarda il piano economico) e…

Correa, l’Ecuador e l’economia (parte 2)

Continuiamo il nostro approfondimento sulle politiche attuate da Correa nei dieci anni della sua Presidenza. Nel primo articolo abbiamo evidenziato i trend dei principali indicatori socioeconomici, oggi analizzeremo le politiche monetarie, finanziarie e commerciali adottate dal Presidente.

Il teorema della democrazia e la sua eredità

di Marco Piccininni Molte correnti economiche, filosofiche, politiche e sociologiche hanno teorizzato l’esistenza di una società collettivistica ed egualitaria, decentrata e caratterizzata dalla democrazia dal basso. Questa idea di società attraversa nella storia le menti dei più disparati pensatori, dal cattolico Thomas More all’anarchico Bakunin, e, nei secoli, molte esperienze si sono poste l’obiettivo di realizzare…

Fatah e Hamas parte #2: la crisi di Gaza e l’accordo

Il Cairo, 12 ottobre 2017: le due più importanti fazioni politiche palestinesi, Fatah e Hamas, firmano un accordo di riconciliazione. Nel precedente articolo (parte #1: il conflitto interno) sono stati riportati alcuni dei principali momenti che hanno segnato la nascita e la storia delle due organizzazioni. In questa seconda parte si cercherà di presentare l’odierna…

L’Economia di Chavez e Maduro

Di Ettore Gallo Con la vittoria del PSUV di Maduro alle elezioni dello scorso 15 ottobre, il Venezuela sembra aver ritrovato stabilità e legittimità democratica, per quanto lo scenario resti ancora altamente precario e dipendente in gran parte dalla strategia delle opposizioni, che in passato hanno preferito l’eversione piuttosto che la lotta democratica. Il problema,…

Correa, l’Ecuador e l’economia (parte 1)

L’Ecuador rappresenta oggi una delle realtà più interessanti in America Latina. Lo sviluppo del Paese, iniziato nel 2007 con l’insediamento del leader socialista Rafael Correa, ha reso molto interessante l’analisi economica e politica di un Paese che ha intrapreso scelte coraggiose, come ad esempio dichiarare bancarotta al fine di rifiutare il debito contratto con il…

Ristagno e potenzialità dell’economia in Cisgiordania

  Un report del Fondo Monetario Internazionale (IMF) datato agosto 2016 definiva l’economia palestinese «stagnante». Per capire motivazioni e dettagli della situazione economica di quest’area si deve necessariamente allargare la visuale e cercare di comprendere come la situazione politica impatti sulla vita della società palestinese. Il 2017 segna i 50 anni dell’occupazione israeliana dei territori…

Il boomerang dell’autonomia catalana

Il primo ottobre 2017 in Catalogna si è svolto il Referendum per l’autonomia della Regione. Il popolo catalano ha provato ad esprimere la propria opinione sul futuro della propria terra. I media internazionali si sono concentrati sulla vicenda sopratutto in seguito all’intervento della Guardia Civil, che ha usato la forza per annullare la votazione. Fiumi di…

Welfare State: capire il male, trovare la cura

Quando si parla di Welfare State si fa riferimento alla presenza dello Stato nella gestione delle questioni economiche e sociali attinenti ad un determinato territorio. Come vedremo più avanti, nel corso degli anni si sono sviluppate diverse tipologie e diversi piani nei quali viene esplicato l’intervento statale.