Venti di Putin: le politiche di genere

La questione di genere in Russia ha attraversato uno sviluppo complesso dall’Unione Sovietica a oggi, finendo spesso oggetto di discorsi e politiche molto contraddittori da parte delle istituzioni. Infatti, nonostante i diritti all’avanguardia per l’epoca, l’atteggiamento dell’URSS verso l’emancipazione femminile è stato tutt’altro che lineare. Il periodo stalinista, in particolare, ha marcato un ritorno alla…

L’aborto negli USA oggi

di Gianluca PetrosilloLa questione dell’aborto negli USA è recentemente tornata alla ribalta. Diversi Stati del sud hanno infatti recentemente approvato leggi molto restrittive sul tema. Questo attacco coordinato dei conservatori alla storica sentenza pro-aborto del 1973 Roe v. Wade potrebbe causare un grosso passo indietro, in un Paese che ha una storia già molto travagliata…

I diritti sessuali e riproduttivi: abortire in Polonia

di Ginevra Candidi Come dimostrato nel precedente articolo, i diritti alla salute sessuale e riproduttiva sono considerati a tutti gli effetti diritti umani, spesso contenuti però in altre categorie di diritti. Per esempio, nel contesto europeo, la Convenzione dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà Fondamentali non prevede diritti specifici per la salute sessuale e riproduttiva….

Argentina, l’aborto legale è sacrificabile per vincere le elezioni

Il 28 maggio scorso, in occasione del Día Internacional de Acción por la Salud de las Mujeres (Giornata Internazionale d’Azione per la Salute delle Donne), in Argentina è stato presentato per l’ottava volta un disegno di legge volto a garantire l’aborto legale per tutte le donne. Proposto con la firma di 70 tra deputate e deputati di schieramenti differenti, il progetto di legge non…

“Roe versus Wade”: la sentenza che ha legalizzato l’aborto

La sentenza “Roe vs Wade” è un’importantissima sentenza del 1973, annoverata tra le più controverse che la Corte Suprema degli Stati Uniti abbia mai pronunciato. Le due parti in causa – Roe e Wade – sono diventate, nella cultura americana (ma non solo), le rappresentanti di due diverse correnti di pensiero in relazione alla questione dell’aborto….

Ricorda: La legge 194 del 1978

Sono passati 40 anni da quando, il 22 maggio 1978, la Legge 194 “Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza” ha abrogato gli articoli del codice penale che fino ad allora definivano l’aborto come un reato, e imponevano pene anche molto elevate. Nonostante i decenni trascorsi, il dibattito sul tema…

Chi è Brett Kavanaugh, la scelta di Trump per la Corte Suprema?

Il 9 Luglio Trump ha reso noto che Brett Kavanaugh è il nome scelto per sostituire il giudice Kennedy alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Dopo aver lasciato il paese nella suspence per cinque giorni finalmente si è arrivati ad una chiamata, adesso bisognerà capire quanto sarà fattibile per il Presidente votare il suo candidato prima delle…

L’aborto ancora negato in Europa

Al di là della discussione di tipo morale sulla giustificatezza o no della scelta sull’aborto, possiamo dare ormai per assodato che uno stato laico di diritto civile non dovrebbe esimersi dal garantire il diritto di accesso alle cure per i suoi cittadini, nemmeno in questo caso.