Le isole del Pacifico che stanno scomparendo

L’Oceania è uno dei continenti che più di tutti sta subendo le conseguenze del cambiamento climatico. Gravi problemi non solo vengono riscontrati nelle terre aride e desertiche dell’Australia, ma anche in molti dei piccolissimi Stati insulari che popolano l’oceano Pacifico. L’innalzamento del livello degli oceani, causato dal surriscaldamento globale sta, infatti, erodendo le coste delle…

Le isole del pacifico: il rapporto con gli Stati Uniti

Gli Stati Uniti e le Pacific Islands – quella regione dell’oceano Pacifico formata da piccoli stati insulari – dal secondo dopoguerra sono legate da un rapporto di cooperazione e influenza. Con il passare degli anni l’interesse degli Stati Uniti per questa regione si è affievolito riservando le proprie risorse in altre aree con un peso strategico e…

Il Belt and Road Forum: la Nuova Via della Seta è sempre più concreta

Lunedì 15 maggio  si è concluso  il Belt and Road Forum, un summit durato due giorni dedicato al progetto One Belt, One Road (OBOR), ossia l’ambizioso piano d’investimenti cinese che  mirerebbe a costituire una corridoio economico che, partendo da Shanghai,  raggiungerà il cuore dell’Europa.  Al forum hanno partecipato ben 30 leader mondiali e rappresentanti governativi…

La presenza militare USA nel Pacifico

Sin dalla  fine del  secondo Conflitto Mondiale  e per tutta la durata della Guerra Fredda, gli Stati Uniti  hanno costituito e mantenuto una rete di basi militari nel Pacifico volta a difendere  i propri interessi  nella regione e ad ostacolare l’avanzata della minaccia  comunista. Con il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991 e con la fine…

Elezioni 2018: una nuova rivoluzione francese passa dal voto

Domani la Francia si recherà alle urne per scegliere il nuovo presidente. Queste elezioni saranno una nuova rivoluzione per il paese, ma che come quella del 1779 avrà effetti su tutto il panorama internazionale, e in particolare quello europeo.

Le isole Curili: Il nodo nelle relazioni tra Mosca e Tokyo

Le isole Curili sono un arcipelago del Pacifico che si estende dalla acque settentrionali dell’isola giapponese di Hokkaido, fino all’estremità meridionale della penisola Russa di Kamchakta. Il complesso è sempre stato un fattore di tensione tra Mosca e Tokyo, tanto da costituire ancora oggi uno dei nodi principali nelle  relazioni  Russo-Giapponesi. Quattro isole in particolare,…

Filippine: un arcipelago di contraddizioni

A Rodrigo Duterte deve essere riconosciuto sicuramente un merito: quello di aver riportato le Filippine al centro dello scenario asiatico, soprattutto in politica estera. Ma che tipo di Stato governa davvero Duterte? Quali sono i problemi interni? La Repubblica delle Filippine è uno Stato unitario presidenziale, dove il Presidente della Repubblica è sia il capo dello…

Il dilemma della sicurezza nel Pacifico

L’Estremo Oriente costituisce uno degli epicentri dell’economia mondiale, ma nelle acque del Pacifico da tempo si gioca una pericolosa partita. I principali attori regionali, Cina, Giappone, Vietnam e  Filippine, sono tutti parte di un complesso sistema di relazioni dominato dal dilemma della sicurezza. Nell’ultimo decennio, Pechino ha incrementato esponenzialmente il proprio budget per la difesa….

Singapore: l’apparenza inganna

Singapore potrebbe essere considerata la città migliore del Mondo, o almeno dell’Asia. Questo lo dimostrano le tantissime qualità che la città-Stato possiede. È una città molto ricca, con un PIL e un PIL pro capite tra i più alti al mondo, che si aggirano rispettivamente intorno ai 292 miliardi$  e agli 85 mila$. E’ la città…

TPP: l’eredità di Obama in Asia

“Il 4 febbraio 2016 viene firmato il Trans-Pacific Partnership (TPP) tra 12 Paesi del Pacifico. Gli Usa hanno avuto un ruolo fondamentale nella stesura del trattato. Analizziamo i motivi politico economici che hanno spinto questi Paesi a sottoscrivere l’accordo che potrebbe cambiare il volto del commercio globale. Ma le fatiche di Obama sopravviveranno al suo mandato o verranno cestinate dal prossimo Presidente degli Stati Uniti d’America?”