Politiche energetiche americane: l’urgenza di una nuova fase

Nel precedente articolo abbiamo discusso quali sono i punti fondamentali del Green New Deal, il nuovo piano economico, energetico e sociale della sinistra democratica negli Stati Uniti. Caratteristica principale di questo piano è la transizione verso un mix energetico nazionale che trasformerebbe l’economia del Paese in un’economia ad emissioni zero.

La crisi degli oppioidi negli Stati Uniti

Nell’ultimo ventennio gli Stati Uniti hanno visto una rapidissima crescita dei decessi causati da overdose per sostanze o farmaci derivati dell’oppio, tanto che negli ultimi anni si parla di questo fenomeno come di una crisi degli oppiodi. Nell’articolo precedente avevamo spiegato come funziona il meccanismo della dipendenza, sia dal punto di vista neurologico che sociale,…

I paradisi fiscali nei Caraibi inglesi

Nel 2016, l’Oxfam – una confederazione di Ong dedita alla riduzione della povertà globale – ha steso un rapporto chiamato “Battaglia Fiscale”, in cui esponeva i 15 paradisi fiscali (o tax havens) più aggressivi al mondo. Fra questi, ben 5 fanno parte di quelle che, un tempo, erano definite British West Colonies.

Turchia e USA: l’odissea del pastore e altre storie

Domani il pastore statunitense Andrew Brunson comparirà in tribunale per una nuova puntata del processo per terrorismo che lo vede protagonista dall’ottobre 2016 e che potrebbe causargli fino a 35 anni di carcere in Turchia. Il mancato rilascio di Brunson lo scorso agosto aveva provocato un’aspra crisi diplomatica tra Washington e Ankara consumatasi a colpi…

Midterm elections: Dean Heller sopravvivrà all’ondata democratica?

Le elezioni di metà mandato si avvicinano e la sfida per il Senato nel Nevada diventa sempre più determinante. Nel primo articolo vi avevamo introdotto alla situazione attuale dello stato. Oggi, e nel prossimo appuntamento, offriremo un focus sui due candidati, analizzandone i precedenti politici e le proposte che intendono mettere in pratica nel caso…

Ricorda: Obama 2008

“Un nero alla Casa Bianca”. Questo era il titolo con la quale si apriva una trasmissione serale, tra le più seguite in Italia, la sera del 4 Novembre 2008. Un chiaro ricordo. Il titolo ovviamente non venne apprezzato, poiché poteva benissimo lasciar sottintendere dei connotati razzisti. E infatti venne rimosso dopo breve tempo, durante la…

Ricorda: l’eredità di Nelson Mandela

Quest’anno ricorre il centesimo anniversario dalla nascita di Nelson Rolihlahla Mandela, avvenuta il  18 luglio 1918. Per ricordarlo, ci tufferemo prima negli eventi che hanno caratterizzato la sua celebre vita, per poi cercare di capire in che modo i messaggi da lui espressi devono ancora oggi rimbombare nelle menti di tutti, facendoci aiutare dal discorso…

Ricorda: La nascita del Partito Democratico 1828

Tutti abbiamo in mente un’immagine del Partito Democratico Americano come il baluardo del progressimo in America. Se qualcuno venisse a chiederci quale personaggio associamo più facilmente al partito, probabilmente indicheremmo Obama, i Clinton o Bernie Sanders. Tutti personaggi con una certa idea di progresso, con diverse gradazioni e direzioni, ma comunque legati a valori di…

I Democratici non vinceranno più al centro

Un brivido freddo è corso lungo la schiena del Partito Democratico la notte del 26 giugno 2016 quando Ocasio Cortez, sfidante della minoranza socialista, ha vinto la nomination per la corsa di novembre alla Camera contro il super favorito Joe Crowley, uomo forte del partito e principale candidato ad assumere il ruolo di leader della…

L’instabile amministrazione di Trump

L’annuncio delle dimissioni di Marc Short, capo dell’ufficio legislativo della Casa Bianca, e soprattuto i rumors di un possibile abbandono di John Kelly, dopo che nell’estate 2017 aveva egli stesso sostituo l’inquisito Priebus come Capo di Gabinetto di Trump, hanno preso un po’ tutti di sorpresa nell’ambito della politica americana rimettendo in luce l’instabilità dei…

La destra moderata ai tempi di Trump: Paul Ryan si ritira

Paul Ryan, lo Speaker del Congresso degli Stati Uniti d’America, ha deciso di non ricandidarsi alle prossime elezioni parlamentari. La notizia, anticipata da Axios, aveva trovato conferma in una nota ufficiale pubblicata lo scorso 11 Aprile dal suo staff. In seguito Ryan lo aveva comunicato ufficialmente al vice presidente Mike Pence e al presidente Trump,…

Cuba senza Castro: le elezioni del cambiamento

A dicembre, il presidente cubano Raul Castro ha confermato la sua intenzione di terminare il proprio mandato e di non ricandidarsi alla elezioni previste per il 2018. Dopo due legislature di Raul e sessant’anni di Fidel, il capo del governo della Republica de Cuba non sarà un membro della famiglia Castro. Anche gli ultimi combattenti…